Omron, 2 nuovi relè per l’efficienza

42

Sono stati presentati da Omron Electronic Components Europe i nuovi relè bistabili G5RL U/K per il risparmio energetico, in grado di sostenere gli alti picchi di corrente attraverso la gestione efficiente dei dispositivi per l’illuminazione. In realtà, spiega una nota della società, questi relè sono ideali non solo per il controllo luci ma possono essere utilizzati anche nei sensori di controllo del movimento, nei contatori intelligenti, nella commutazione dei circuiti di alimentazione e negli inverter fotovoltaici. I relè bistabili sono alimentati solo nella fase di switching, riducendo in modo drastico il consumo di energia rispetto ai relè monostabili.

“I condensatori utilizzati per le lampade a fluorescenza e a Led – spiega Fabrizio Petris di Omron – generano, all’interno della circuiteria di illuminazione, dei picchi di corrente particolarmente elevati. I nuovi relè bistabili introdotti dalla società rappresentano un’importante soluzione di commutazione non solo in questi casi ma, in generale, in una gamma di applicazioni legate alla gestione dell’energia: probabilmente offrono anche il miglior rapporto prezzo-prestazioni del mercato”.

Tra le note tecniche, segnaliamo che i dispositivi G5RL-U (una bobina) e G5RL-K (due bobine) nella versione con contatto normalmente aperto da 16A possono gestire correnti di spunto superiori a 150A;  inoltre, sono conformi agli standard VDE che richiedono requisiti di resistenza ai carichi di 150A di spunto, e sono anche certificati UL TV-8, per la sicurezza dei componenti esposti a picchi di 117A. Infine, i relè sono anche disponibili nella versione con contatto in scambio, anche se in questo caso le prestazioni con elevate correnti di spunto non sono previste.

Print Friendly, PDF & Email