Nucleare, prestazioni record per il cavo superconduttore ENEA

30

Nuovo record per il cavo superconduttore dell’ENEA progettato per il reattore nucleare DEMO. Il prototipo ha offerto prestazioni superiori del 30% rispetto ai superconduttori di ITER e ha dimostrato di poter trasportare una corrente di 82 kiloampere in un campo magnetico di 13 Tesla fino alla temperatura di circa 7 Kelvin, pari a -266 °C.

Con questo test – spiega in nota Antonio della Corte, ENEA Superconductivity Group Leaderabbiamo dimostrato di poter progettare in maniera affidabile cavi superconduttori di alta potenza con le caratteristiche ‘estreme’ richieste da progetti come DEMO”.

Il cavo di tipo CICC (Cable in Conduit Conductor) ha forma rettangolare, peculiarità che gli consente di distribuire i carichi elettromagnetici (pari a 100 t per metro conduttore) e di evitare il fenomeno della “degradazione” delle prestazioni.

Il test che ha portato il prototipo a tagliare questo traguardo si è svolto nei laboratori dello Swiss Plasma Center (SPC) in Svizzera, che ha anche collaborato alla manifattura di parte del campione, al trattamento termico e all’installazione dello strumento.

Il prototipo è frutto della partnership pubblico-privato: hanno partecipato ai lavori TRAVOS Cavi Spa e CRIOTEC Impianti Srl.

 

 

Print Friendly, PDF & Email