Negli USA un gruppo di lavoro su generazione distribuita e utility

16

Innovare la rete energetica partendo dalle utility. È l’obiettivo che si pone il nuovo progetto coordinato dallo Smart Grid Interoperability Panel (SGIP), un consorzio industriale americano multidisciplinare dedicato all’innovazione delle reti, che riunirà le utility del Nord America per approfondire tutte le potenzialità della generazione distribuita promuovendo il processo di modernizzazione delle reti in modo da favorirne una gestione intelligente. 

Una scelta legata al ruolo sempre più rilevante delle DER (Distributed Energy Resources) nelle reti di distribuzione, come spiega in una nota il Presidente e CEO di SGIP Sharon Allan:“Per consentire l’utilizzo di queste risorse e mantenere l’affidabilità della rete dobbiamo iniziare a collaborare immediatamente per una trasformazione della pianificazione e delle operazioni del sistema di distribuzione elettrico”. 

Un elemento chiave che caratterizzerà il modus operandi del gruppo di lavoro sarà la condivisione degli use case, la collaborazione sul piano tecnico dei requisiti legati all’architettura delle reti e del business, in modo da favorire il raggiungimento di standard industriali, e la creazione di opportunità per i vendor. 

L’incontro inaugurale del consorzio si terrà a Orlando, in Florida, in occasione dell’edizione 2016 di DistribuTECH, evento dedicato alle utility. 

Print Friendly, PDF & Email