Le idee per un San Valentino sostenibile

21

Quest’anno il San Valentino si tinge di sostenibilità. Il rispetto e l’attenzione per l’ambiente ispirano gli inguaribili romantici che hanno pensato (o ci stanno ancora rimuginando su) a qualche pensiero speciale per il 14 febbraio.

Treedom lancia l’iniziativa – e hashtag – #BeWildBeTree che consente all’innamorato di piantare un albero con un semplice click, scegliendo tra i diversi tipi (dal Banano al Cacao al Mango).

La multinazionale americana InSinkErator ha invece pensato ad un dissipatore, la Serie 46, che aiuta i più sbadati nella raccolta differenziata e vuole evitare momenti di litigio nella coppia: posizionato sotto il lavello, aiuta a triturare i rifiuti organici in piccoli pezzi che possono essere smaltiti nelle acque chiare. Un’alternativa green al classico libro da cucina.

Ancora più curiosa l’idea dello Zoo di New York che, mimando il più noto slogan di gioielli “Un  bagarozzo  è  per  tutta  la  vita”, con circa 9 euro (10 dollari) permette di dare ad uno scarafaggio del Madagascar il proprio nome. Un modo per sostenere il lavoro di ricerca dello Zoo e un remake al più classico pensiero della stella.

Print Friendly, PDF & Email