Incendio al sito di stoccaggio rifiuti EcoX di Pomezia

169

Un incendio è scoppiato questa mattina attorno alle 8 al sito di stoccaggio rifiuti EcoX di Pomezia, vicino Roma. A prendere fuoco materiale plastico e cartaceo depositato presso il sito. Non risultano feriti e le cause sono ancora sconosciute.

Personale Arpa e Asl Roma 6 sul luogo dell’incendio

Sul luogo sono subito arrivati i tecnici Arpa e il personale della Asl Roma 6. I cittadini dei comuni di Pomezia, Ardea, Anzio, Nettuno e dei Castelli Romani sono stati informati dalla Asl sul corretto comportamento da tenere in questa situazione: chiudere porte e finestre di abitazioni, scuole, uffici, strutture sanitarie e socio-assistenziali. Inoltre, evitare gli spostamenti, di persone e animali, e, anche nei prossimi giorni, lavare con maggiore accuratezza frutta e verdura di propria produzione.

L’ordinanza del sindaco chiude scuole e negozi nel raggio di 2 km

Verso le 12 è arrivata l’ordinanza del Sindaco di Pomezia, Fabio Fucci, con cui sono state chiuse scuole e negozi presenti nel raggio di 2 km dal luogo dell’incendio e vietati eventi programmati all’aperto.

Anche il Ministro Galletti monitora la situazione a Pomezia

Anche il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti monitora la situazione con la direzione competente del dicastero e con l’Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), come si legge in nota stampa, dopo essersi messo in contatto con il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Le previsioni sulla direzione del vento con MeteoGroup

Il fattore più importante da monitorare in queste situazioni è il vento – ci spiega Arthur Katpetign, di MeteoGroupQuesto pomeriggio il fumo si dirigerà verso Nord-Est, verso Frascati e Palestrina. Da domani mattina, già nelle prime ore del giorno, il vento soffierà da Sud-Est e il fumo andrà verso Ostia e Fiumicino”.

Nel pomeriggio il vento soffierà a circa 20-25 km/h, sarà quindi moderato – prosegue Katpetign – Durante la sera rallenterà, arrivando a 5-10 km/h e trasformandosi in un vento debole, per scemare durante la notte e tornare con più forza domani a circa 20-25 km/h”. In più, “non è prevista pioggia, potrebbero esserci solo fenomeni localizzati, e qualche nuvola sparsa, che però non darà problemi”.

Si può definire una situazione fortunata”, commenta Katpetign “perché il vento non è forte e perché non continuerà a soffiare con la medesima intensità nelle prossime ore”.

I livelli di PM10

Da verificare, anche, l’impatto dell’incendio sull’aumento della quantità di polveri sottili in aria. Il personale Arpa, presente sul posto, assicura di fornire dati quanto prima.

 

* Foto in anteprima scattata da Marcella Roma a Pomezia. Sopra immagini di Michele di Trani da Castel Gandolfo

 

Articoli correlati Cosa fare quando la discarica prende fuoco

Print Friendly, PDF & Email