Impatto ambientale, desolforazione più efficiente con Alstom

31

zolfoAlstom Italia contribuirà alla costruzione di un impianto completo di desolforazione dei fumi a umido (WFGD) per la centrale di Rybnik, nel sud della Polonia. L’accordo chiavi in mano siglato con EDF prevede che sia l’azienda a progettare, fornire, installare e mettere in servizio l’impianto.

Grazie alla tecnologia della desolforazione ad umido “Open Spray Tower”, Alstom garantisce l’ottimale eliminazione del SOx con bassi consumi energetici. I due assorbitori Open Spray saranno il punto di forza del WFGD, assicurando emissioni di zolfo inferiori a 200 mg/Nm3 nel rispetto delle direttive comunitarie.  

Alstom si occuperà anche della costruzione di opere di ingegneria civile associate ai due asssorbitori, come l’edificio per lo stoccaggio di emergenza e l’edificio delle macchine di processo.

L’entrata in servizio è prevista per il 2016.

Print Friendly, PDF & Email