Il biocarburante made in Italy per la navi della marina americana

74

Le navi da guerra della marina militare americana optano per un’energia più pulita e scelgono i biocarburanti made in Italy. La USS Mason, questo il nome della nave, ha fatto rifornimento nelle acque del sud-Italia di un combustibile prodotto da Eni che è costituito per il 5,5% di biocarburante ricavato da olio di palma miscelato a un combustibile per uso marittimo.  Oggi è il primo giorno”, ma è una modalità di rifornimento che deve diventare la normalità ha detto il segretario della Marina Militare Americana Ray Mabus, come si legge sul sito della Reuters. 

 Proprio il segretario è uno dei sostenitori del progetto “Great Green Fleet” partito nel 2009, un’iniziativa che grazie all’adozione del biocarburante porterà numerosi vantaggi per gli Stati Uniti  legati alla riduzione della dipendenza dai prezzi altalenanti del petrolio. 

Print Friendly, PDF & Email