I nuovi bandi per le imprese dell’Emilia Romagna

20

Internazionalizzazione e fiere all’estero; certificazioni ambientali e sociali; sostegno alle nuove imprese; banda ultra-larga e connettività di rete; attivazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro. Sono i cinque ambiti dei rispettivi bandi promossi dalla Camera di Commercio di Ravenna che partiranno ad aprile e saranno rivolti al tessuto imprenditoriale locale.

I tempi per partecipare ai bandi

I bandi saranno basati sulla concessione di contributi che verranno erogati in base alla linea di intervento e sono rivolti alle imprese di tutti i settori economici che rientrano nella definizione di PMI con sede legale e/o unità operativa destinataria dell’investimento in provincia di Ravenna ed iscritte al Registro Imprese di Ravenna. Per l’invio della domanda bisogna rispettare i tempi di apertura di ogni bando:

  • bando per l’internazionalizzazione e fiere all’estero: dalle ore 09.00 del 14/04/2017 alle ore 12.00 del 30/01/2018;
  • bando per le certificazioni ambientali e sociali: dalle ore 9,00 del 14 aprile 2017 alle ore 12,00 del 31 gennaio 2018;
  • bando per il sostegno alle nuove imprese: dalle ore 09.00 del 14/04/2017 alle ore 12 del 31/07/2017 per imprese che da visura camerale risultano avere iniziato la loro attività al Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. nel periodo fra l’1/01/2017 e il 30/06/2107. Dalle ore 09.00 del 1/07/2107 alle ore 12.00 del 31/01/2018 per imprese che da visura camerale risultino avere iniziato la loro attività al Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. nel periodo dal 1/07/2017 al 31/12/2017;
  • bando per la banda ultra-larga e la connettività di rete: dalle ore 9,00 del 14.04.2017 e fino alle ore 12 del 31.01.2018;
  • bando per l’attivazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro: proroga termini di realizzazione azioni fino al 16.09.2017 e di presentazione domande fino alle ore 12 del 14.10.2017.

Dalla Regione un bando da 4,5 mln di euro per le start up

C’è, poi, un altro bando POR FESR da 4,5 mln di euro promosso dalla Regione Emilia Romagna rivolto alle imprese in fase di avvio o già avviate per la realizzazione di nuovi prodotti e servizi nei settori: agroalimentare, edilizia e costruzioni, meccatronica e motoristica, industria della salute e del benessere, industrie culturali e creative, innovazione nei servizi. Ci sarà tempo dal 10 maggio al 30 novembre 2017 per inviare le domande per la richiesta dei finanziamenti l’applicativo Sfinge2020 a disposizione prima dell’apertura del bando. Verranno coperte le spese per macchinari, attrezzature, brevetti, consulenze, spese promozionali e, solo per le attività che devono ancora partire, le spese di costituzione.

Print Friendly, PDF & Email