fotografa l'energia che cambiaLa mobilità dolce vince il concorso di QE “Fotografa l’energia che cambia”.

La transizione altro non è che un percorso verso la sostenibilità e che cosa c’è di più sostenibile della promozione di un mezzo antico come la bicicletta, rappresentante di quella mobilità dolce tanto acclamata oggi per una migliore vivibilità delle città.

Queste le motivazioni che, oltre alla qualità tecnica e artistica dello scatto, sono valse al suo ideatore, Massimo Alfano, un buono di mille euro. Sponsor dell’iniziativa Enel ed Engie (technical sponsor), ExxonMobil e Global Solar Fund (friend sponsor). Assegnate anche due menzioni speciali per qualità tecnica e originalità (vedi nel video le foto in gara).

fotografa l'energia che cambia

Il premio è  stato annunciato nel corso della serata che l’editore Gruppo Italia Energia ha dedicato a un incontro tra stakeholder del settore, in cui ha illustrato il rinnovamento delle testate in un’ottica sempre più orientata all’utente e alla fruizione in mobilità, appunto, dell’informazione.

Iniziando dal sito web istituzionale del Gruppo, elemento di raccordo sulla forza di comunicazione dell’intero network.

Protagoniste del rinnovo anche le diverse testate editoriali GIE: Canale Energia, il cui nuovo layout è stato lanciato già dopo l’estate, e i periodici (CH4, Eidos, Italia Energia, e7) inseriti nel sito istituzionale del gruppo con un’area dedicata di maggiore fruibilità per l’utente e con una indicizzazione SEO più definita.

Infine è stato mostrato ai presenti il restyling in chiave responsive e la nuova distribuzione in aree tematiche del sito di Quotidiano Energia che sarà visibile on line dalla prossima settimana.

Fonte: QE Video Youtube

Print Friendly, PDF & Email