Potenziare le competenze necessarie per rendere performante il processo decisionale “su politiche e quadri normativi che mobilitano investimenti bancabili nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica”. E‘ l’obiettivo del programma di formazione sugli investimenti e il finanziamento dell’energia pulita rivolto all’ASEANAssociazione delle Nazioni del Sud-est asiatico e promosso dalla IEAInternational Energy Agency e da Singapore a fine agosto.

Attrarre nuovi investimenti

L’idea, come si legge sul sito della IEA, è in particolare quella di “fornire ai responsabili delle politiche e ai professionisti delle utility statali della regione dell’ASEAN gli strumenti per attrarre investimenti e sviluppare modelli di finanziamento sostenibili”.

Necessari quasi 3 milioni di dollari di investimenti

Dai dati contenuti nell’Energy Outlook del Sud-Est asiatico realizzato dalla IEA emerge come gli investimenti necessari alla regione per gestire la domanda crescente di energia entro il 2040 siano quasi 3 miliardi di dollari. Una cifra pari a 130 miliardi di dollari su base annuale.

Rinnovabili ed efficienza energetica

I due temi chiave  dell‘incontro sono stati in particolare: energia rinnovabile ed efficienza energetica. Questioni affrontate sia da un punto di vista teorico sia da un punto di vista pratico con simulazioni in cui i i partecipanti hanno sviluppato una strategia a livello nazionale per gli investimenti nell’energia pulita in un contesto reale.

Print Friendly, PDF & Email