Erp e Landbell Group insieme per conformità e riciclo

34

Landbell Group, uno dei principali specialisti nel settore della conformità e dello smaltimento dei rifiuti in Germania, e la European Recycling Platform Sas hanno annunciato che l’azienda tedesca diventerà azionista di Erp. Attualmente, quest’ultima offre servizi di riciclo e conformità per Raee, pile e imballaggi a oltre 2.500 clienti in 32 Paesi di tutto il mondo”.

A spiegarlo la stessa Erp – fondata nel dicembre 2002 da HP, Electrolux, Sony e Procter & Gamble in risposta all’introduzione della Direttiva dell’Unione europea sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche – in una nota, in cui Umberto Raiteri, ceo della European Recycling Platfor, spiega: “Questo giorno segna un traguardo importante. Dobbiamo essere molto orgogliosi dei successi conseguiti fino a oggi e con Landbell Group avremo al nostro fianco un socio pronto a investire sia strategicamente sia finanziariamente nella crescita globale della nostra società”.

Dello stesso avviso Jan Patrick Schulz, CEO di Landbell Group, che aggiunge: “Questo acquisto di azioni rappresenta per Landbell Group una fase importante della sua continua ricerca volta a fornire soluzioni complete e di qualità per il riciclo, destinate ai clienti europei, sia nuovi sia già acquisiti”.

Con questa operazione le due realtà puntano a offrire un servizio completo per la conformità e il riciclo che consentirà ai clienti di ottemperare alle varie disposizioni di legge a livello mondiale.

Print Friendly, PDF & Email