Energy storage a idrogeno la ricerca continua

75

idrogenoLo storage ad idrogeno è ancora una tecnologia in studio lo dimostra la sigla dell’accordo di partnership strategica  tra Areva e Schneider Electric per sviluppare soluzioni di gestione e di stoccaggio dell’energia basate sulla tecnologia a celle di idrogeno.

AREVA metterà a disposizione Greenergy Box™, una soluzione di immagazzinamento composta da un elettrolizzatore e una fuel cell che ottimizza lo stoccaggio tramite eletrolisi nei momenti di bassa richiesta di energia. Questa tecnologia è operativa dal 2011.

Frédéric Abbal, EVP di Schneider Electric, Energy Business commenta così la partnership “AREVA potrà farsi forte della presenza internazionale di Schneider Electric e della sua posizione di leaderhsip nella gestione delle reti elettriche, nei mercati Utility e Infrastrutture, nell’Industria, nel settore degli edifici non residenziali”.

La firma dell’accordo con AREVA permetterà a Schneider Electric di raggiungere la grid parity per le energie rinnovabili, gestendone allo stesso tempo la natura intermittente e ottimizzandone la connessione alla rete.

L’accordo ha una valenza strategica molto forte, come commenta lo stesso Louis-François Durret, CEO di AREVA Renewables “Renderà entrambe le aziende i primi operatori di questo tipo in un mercato molto promettente”.  

Print Friendly, PDF & Email