Energia: le strutture ricettive scelgono green

16

turbinaLa responsabilità verso la salvaguardia dell’ambiente, negli ultimi anni, sta “invadendo” i modelli di business della aziende e quelle alberghiere non sono da meno. Che sia per il risparmio economico, per il ritorno d’immagine o per questioni di opportunità, il riscontro è sempre lo stesso: gli addetti ai lavori delle strutture ricettive scelgono energia verde da fonti rinnovabili.

Un esempio tra tanti è quello dell’Hotel Philosophy, catena alberghiera che gestisce prestigiose sedi tra la Lombardia, il Veneto e la Sardegna. La dirigenza, (intervistata dall’ufficio stampa SDWWG per conto di Epiù, un’azienda che offre a livello nazionale servizi e soluzioni integrate nell’ambito della fornitura di energia pulita) sul tema delle scelte energetiche negli alberghi ha le idee molto chiare.

Abbiamo in progetto una serie di iniziative chiaramente in linea con la gestione green che abbiamo abbracciato con la scelta di Epiù”, spiega Stefano Pugni, responsabile tecnico delle strutture. “Prevediamo l’installazione di pannelli fotovoltaici su tutte le strutture compatibili con l’intervento, a cui seguirà la sostituzione delle lampadine a incandescenza con un impianto di illuminazione a LED che consumano fino al 90% in meno rispetto a una lampadina tradizionale, oltre a una serie di interventi per l’efficientamento di cucine e servizi”.

La società di gestione della catena, AC Holding, parte con un’idea ben chiara della fornitura energetica da preferire. energia verde da fonti rinnovabili; a cui, per corporate responsibility, oggi si associano una serie di progetti sul risparmio energetico che fanno bene sia all’immagine aziendale che alla  gestione economica.

Queste operazioni non solo portano a un grande ritorno economico legato all’ammodernamento delle strutture, ma permettono anche di accontentare i clienti, tagliare i costi aziendali e salvaguardare l’ambiente.

Print Friendly, PDF & Email