Energia sfida e opportunità

25

L’energia è l’opportunità e la sfida del nostro secolo. Opportunità perché possiamo realizzare e conservare energia a basso impatto ambientale o totalmente green che può bilanciare le emissioni prodotte dalle altre fonti di generazione energetica; e sfida perché per far questo la tecnologia è andata avanti producendo diversi supporti e soluzioni.

Pensiamo ad esempio alle super-grid: vere autostrade di trasmissione ad alta efficienza. Queste reti danno l’opportunità di unire mondi che prima erano lontani riducendo al minimo la perdita di energia trasportata. La sfida tecnologica unisce diversi paesi. In Brasile sono state sviluppate e implementate tecnologie e record, che hanno visto la partecipazione anche di equipe italiane, come in Cina o in India.

Tutti questi paesi oggi sono resi più piccoli nelle distanze interne dalle loro reti elettriche. La stessa Europa, che è una delle aree a maggior densità di popolazione, è intrisa di questi collegamenti. Tutto ciò permette al vento del Mare del Nord di arrivare in Germania, mentre sono allo studio progetti affinché il sole dell’Africa possa distribuire energia nel vecchio continente come fanno adesso petrolio e gas.

La tecnologia va avanti e le infrastrutture corrono veloci quasi a indicare che la politica energetica dell’intero globo terrestre possa essere definita dalla trasmissione dell’elettricità prima ancora che dalla cultura dei popoli o dalle regolamentazioni. Anche le infrastrutture potranno aspirare ad una connessione e ad una interrelazione e controllo simile a quella adesso propria del web, non appena le reti saranno smart. Nella stessa Italia, dove è possibile vedere come gli scenari energetici stanno cambiando e l’energia del sole disegna una mappa di produzione dell’ energia solare (la vediamo nello strumento dal GSE aggiornato in real time), a sostegno delle dorsali di trasmissione energetica Terna ha avviato progetti di storage. Anche a Roma nella Capitale si stanno avviando progetti di conservazione energia.

Tutto questo perché dalle grandi alle piccole distanze la tecnologia per trasportare e conservare energia rappresenterà un solo e unico dominatore che disegnerà gli scenari globali fururi.

 

Di seguito attraverso la mappa interattiva è possibile seguire il racconto del viaggio dell’energia e delle tecnologie nel mondo.  

esri

 

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI
Agnese Cecchini
Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e... buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE e direttore editoriale del Gruppo Italia Energia.