Efficienza, petrolio e rinnovabili, il mix energetico della settimana

115

Dalla mobilità ai sistemi di controllo intelligenti, dalle rinnovabili al petrolio. Online l’ultimo numero di e7

Da obiettivo a strumento, da meta a mezzo. Il meccanismo dei TEE ha promosso il cambiamento del settore dell’efficienza consentendo, in particolare all’industria, di registrare risparmi importanti. Le Energy Service Company oggi hanno il compito e la capacità di agire in maniera strategica a sostegno delle imprese. Questo il centro delle due giornate dedicate ai certificati bianchi organizzate dal FIRE a Roma lo scorso 19, 20 marzo.

Non solo efficienza, nella settimana dedicata all’Oil&Gas con l’Off Shore Mediterranean conference di Ravenna (25-27 marzo) anche il Safe in occasione della cerimonia di apertura ha affrontato il tema del petrolio e la sua sempre verde attività in energia. Ma parliamo anche modelli previsionali contro i danni degli sversamenti di petrolio con DNV GL OIL&GAS.

Un focus sulla mobilità elettrica ed il ruolo dei comuni con l’intervista a L’Assessore alla Mobilità del Comune di Milano Pierfrancesco Maran, Delegato Nazionale dell’ANCI ai Servizi Pubblici Locali. Rispetto la prossima attualità convegnentistica sono segnalati Solarexpo e Energy med con una giornata dedicata agli Smart meter: In Italia ed in Europa, quale il loro reale utilizzo oggi e quale potrebbe essere il loro sviluppo domani, di cui Gruppo Italia Energia è media partner. Seguono le consuete rubriche di cui il commento della settimana è di Monica Tommasi – Amici Della Terra, rispetto l’approccio migliore da usare nella dismissione della tariffa progressiva.

Print Friendly, PDF & Email