Efficienza per l’arte, le iniziative di Cofely

19

louvreIl mantenimento del patrimonio culturale, nostrano e non solo, richiede cura attenzione e impegno, sia dal punto di vista dei restauri, ma anche e soprattutto, nell’ambito della gestione e l’ottimizzazione dell’energia, in termini di: ventilazione, climatizzazione, mantenimento di un’adeguata temperatura e umidità nelle sale espositive. Questi aspetti sono fondamentali per la salvaguardia delle opere e dei luoghi che le ospitano.

In questo contesto, Cofely, Gruppo GDF SUEZ, leader in Italia nei servizi per l’efficienza energetica e ambientale, è in grado di proporre soluzioni su misura che, sulla base di audit energetici e precisi piani di sviluppo, assicurino la gestione intelligente degli impianti negli edifici museali e il perdurare delle condizioni ottimali per la conservazione dei capolavori italiani ed europei, sotto la supervisione attenta di tecnici specializzati.

“Le strutture museali – commenta Enrico Colombo, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cofely Italia – raccontano la storia intellettuale di ciascuno dei Paesi dove sono allocate attraverso l’importante patrimonio artistico che custodiscono, rendono onore all’ingegno di artisti e studiosi che hanno lasciato il segno con la realizzazione delle loro opere.
Se ancora oggi – continua Colombo – possiamo apprezzare tanta bellezza è anche grazie a tutta una serie di interventi di efficientamento energetico che concorrono a minimizzare il rischio di degrado delle opere, tra cui le condizioni microambientali dei locali espositivi. Cofely è, pertanto, estremamente orgogliosa di mettere in campo la propria expertise per garantire, sia in Italia che all’estero, ottimali performance energetiche anche all’interno di edifici di prestigio, quali i musei”.

Coefly gestisce e controlla da remoto, la centrale termica e l’impianto di raffrescamento del Museo di proprietà dell’Università di Firenze “La Specola”, Cofely Italia è stata scelta dall’Azienda Speciale PalaExpo, agenzia del Comune di Roma che amministra gli edifici Palazzo delle Esposizioni e Scuderie del Quirinale, per la gestione e la manutenzione di tutte le installazioni tecnologiche presenti in essi: dalla climatizzazione all’elettricità, dai sistemi anti-incendio a quelli idraulici, fino alle attrezzature speciali e agli ascensori.

La società, inoltre, è presente in numerose strutture a livello europeo come il Victoria & Albert Museum dove sta sviluppando un programma di risparmio energetico e una serie di opere di miglioramento, con particolare riguardo al mantenimento di uno stretto controllo ambientale, per proteggere i numerosi reperti del museo e la condizione degli elementi vegetali. Nel 2012, questo progetto ha vinto il National PFM Award for Energy & Sustainability.

Il Louvre di Parigi, dove Cofely si è impegnata nella gestione delle performance energetiche degli impianti, nel condizionamento dell’aria attraverso la tecnologia “free cooling”, che utilizza le acque del fiume Senna per trattare 800.000 m3 di aria e nella realizzazione di attrezzature audio-visive.

Il Grand Palais dove Cofely opera a favore dell’ottimizzazione del condizionamento dell’aria, a garanzia del giusto livello di temperatura e umidità necessari per la corretta conservazione di quanto esposto.

Il Museo di Magritte a Bruxelles, inaugurato nel 2009 grazie anche alle competenze offerte dal Gruppo GDF SUEZ in ambito Energia, che ha preso in carico il rinnovamento, in 8 mesi di lavori, di 2.500 m2 di superficie totale. 200 i professionisti coinvolti per la progettazione di impianti di climatizzazione e ottimizzazione delle performance di produzione del freddo, il controllo e la salvaguardia delle condizioni ottimali. Obiettivo: preservare le 250 opere esposte.

La Pinakothek der Moderne a Monaco di Baviera dove, attraverso opere di ricostruzione e ottimizzazione degli impianti tecnici e l’installazione di un sistema di controllo remoto dei consumi di energia, garantirà una riduzione delle emissioni di CO2 di oltre un terzo in un arco di tempo di 7 anni.

Print Friendly, PDF & Email