È Torino la città più inquinata d’Italia

50

torinopolveriPer Legambiente è Torino la città con la maggior concentrazione di polveri sottili nell’aria. La classifica stilata dall’associazione ha visto nel 2013 il capoluogo piemontese superare per 126 giorni (contro i 35 consentiti) il limite di legge di 50 microgrammi su metro cubo di PM10.

Un record in negativo che continua nel 2014, in cui le città italiane hanno già superato per 20 giorni i limiti di legge. Per combatterlo anche quest’anno Legambiente, in collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato, ha promosso la partenza di Treno Verde 2014, il convoglio ambientalista che dal 13 febbraio farà tappa in undici città italiane concludendo il tour a Torino il 27 marzo.

Una campagna di sensibilizzazione che, coinvolgendo rappresentati istituzionali, cittadini e studenti, vuole promuovere la transizione verso una mobilità sostenibile.

Di seguito l’elenco delle città più inquinate per Legambiente (tra parentesi la centralina che registra il dato peggiore e il numero di giorni fuori legge).

Torino (Grassi, 126)

Napoli (Ente Ferrovie, 120)

Frosinone (scalo, 112)

Alessandria (D’Annunzio, 92)

Salerno (Scuola Pastena Monte, 90)

Benevento (Via Floria, 89)

Vercelli (Gastaldi, 86)

Trieste (Mezzo Mobile – staz. RFI, 85)

Milano (Senato, 81)

Brescia (Villaggio Sereno, 80) a pari merito con Parma (Montebello, 80)

Print Friendly, PDF & Email