Da Sony lo schermo LED del futuro

16

Si chiama “CLEDIS – Crystal LED Integrated Structure” ed la nuova soluzione QLED pensata per gli schermi Sony in ambito professionale (locali pubblici, musei, parchi di divertimento, applicazioni industriali e studi televisivi), presentata dalla società all’evento Infocomm 2016 di Las Vegas.

Questui display “self-emitting” sono composti da “Unit”, cioè moduli da 403 x 453mm, 320 x 360 pixel. I singoli pixel misurano 0,003 mm² e sono formati da triplette di LED RGB (rosso, verde e blu) ultrafini: ogni unità dispone di 345.600 LED.

In questo modo si arriva a una luminosità di 1.000 cd/m2 – nits, un angolo di visione di quasi 180 gradi e una copertura dello spazio colore sRGB pari al 140%, in compatibilità con la tecnologia HDR – High Dynamic Range.

Print Friendly, PDF & Email