Con la cogenerazione cartiere più efficienti

18

Intergen ha costruito tre impianti di cogenerazione per una cartiera veneta che produce 40.000 tonnellate l’anno di carta contribuendo all’autosufficienza energetica dell’azienda e alla riduzione del consumo di combustibili.

Due impianti hanno motori a gas MWM da 4.300 kWe e producono energia elettrica per 35.000.000 kW/h l’anno; il terzo ha una potenza di 2.000 KWe e genera elettricità pari a 16.000.000 kW/h e vapore a 6 bar per 1.250 kg/h. Altri 1.000 kWt vengono recuperati sotto forma di acqua calda a 90°C dai circuiti di raffreddamento del motore endotermico e utilizzati nel sito produttivo per preriscaldi di processo.

La cogenerazione, inoltre, contribuisce a produrre 3.000 kg/h a 10 bar di vapore adoperato durante la fase di asciugatura e per fornire acqua calda. Il processo di produzione ottimizza il consumo di energia e rispetta l’ambiente abbattendo i costi energetici che incidono per il 40% sul costo di produzione.

Tutte le centrali sono progettate per funzionare oltre le 8.000 ore l’anno e permettono il recupero del calore ad alta e bassa temperatura. Ulteriore peculiarità dell’impianto è il raggiungimento dei limiti di emissione sonora di 45 dB(A) ad 1 metro contro i 110 dB(A) di un motore da 4.300 kWe.

Print Friendly, PDF & Email