Certificazione BREEAM di sostenibilità per due edifici di un fondo BNP Paribas

42

certificazione di sostenibilitàDue edifici dello NEIF (Next Estate Income Fund), un fondo gestito da BNP ParibasRE Investment Management, hanno ottenuto la certificazione di sostenibilità BREEAM IN USE (BIU) International 2015 – Part 1, un protocollo di sostenibilità per edifici esistenti.  Le due strutture sono il  Palazzo Montedoria firmato da Giò Ponti, e l’edificio HQ2 Pirelli, entrambe a Milano. 

 In particolare per quanto riguarda Palazzo Montedoria il livello di certificazione raggiunto è quello “Good” con un’analisi che ha riguardato le aree comuni dell’edificio. Tra gli ambiti in cui sono stati registrati i punteggi migliori ci sono quello Energy e quello Waste, per la gestione dei rifiuti ed il metodo di raccolta differenziata.  L’edificio HQ2 Pirelli, situato in zona Bicocca, ha raggiunto, invece, il livello “Very Good” registrando performance positive  in tutte le aree previste dalla certificazione con risultati particolarmente performanti nella gestione dei rifiuti, nelle azioni a favore della mobilità sostenibile e nella gestione efficiente delle risorse idriche

 

L’ottenimento delle certificazioni BREEAM IN USE sui due asset conferma l’interesse del gruppo nel valorizzare gli immobili di proprietà dei veicoli gestiti anche al fine di dimostrare agli investitori e agli utilizzatori la qualità degli stessi”, ha affermato in una nota  Ivano Ilardo, amministratore delegato di BNP Paribas REIM Sgr.

 Il protocollo britannico è stato supportato per entrambi i progetti da Alberto Ballardini – responsabile Area Edifici Esistenti in Habitech. La scelta del gruppo BNP Paribas conferisce valore ad un protocollo di certificazione – BREEAM In Use – già molto diffuso in Europa e, grazie alla sua versatilità, in fase di rapida affermazione anche in Italia”, ha affermato Ballardini. 

 

Print Friendly, PDF & Email