Roger Kidd / Canal-side housing at Rugeley, Staffordshire / CC BY-SA 2.0

Un villaggio green con 2.000 case alimentate da pannelli solari. E’ il risultato finale a cui si arriverà, come si legge sul Guardian, grazie alla riqualificazione di un’ex centrale elettrica a carbone a Rugeley, nello Staffordshire (Regno Unito). Engie, l’azienda proprietaria della centrale ha deciso di convertire la struttura realizzando una serie di abitazioni ad alta efficienza energetica.

Energia green

Le energie rinnovabili, per lo più solare, copriranno circa la metà della domanda di energia delle abitazioni. Gli impianti saranno istallati sui tetti e nei campi. Inoltre, verranno implementati impianti galleggianti sul lago. L’idea è quella di arrivare a una potenza solare di 10 MW in totale.

Uso di batterie

Per bilanciare al meglio l’offerta e la domanda di energia elettrica proveniente dalle FER verranno installati sistemi di accumulo.

Consumi

Secondo quanto affermato dall’azienda, le abitazioni riusciranno a utilizzare quasi un terzo di energia in meno rispetto alle nuove costruzioni medie. Per il riscaldamento l’idea è quella di usare le pompe di calore.

Print Friendly, PDF & Email