SodaStream celebra le imminenti nozze reali tra il principe Harry e l’attrice statunitense Meghan Markle con un’iniziativa all’insegna della sostenibilità. L’azienda ha, infatti, lanciato la Royal Edition, un’edizione limitata di bottiglie ispirate ai cappelli più iconici indossati dalla famiglia reale inglese. La serie di cappelli in miniatura, 100% riciclabili, è stata realizzata con una stampante 3D di ultima generazione e si potrà acquistare online.

I ricavi in beneficenza

Tutti i ricavi delle vendite di questi mini cappelli saranno donati a Surfers Against Sewage, organizzazione ambientalista non profit con base nel Regno Unito che si batte per la protezione di mari, spiagge e fauna selvatica. In questo modo SodaStream ha accolto a suo modo l’invito della coppia reale che ha suggerito ai propri invitati di scegliere come regalo di nozze una donazione in beneficenza all’associazione.

La Royal Edition sarà acquistabile tramite un’asta online su royalsodastream.com da tutti i fan della famiglia reale nel mondo. (Guarda il video

Lotta all’inquinamento da plastica come priorità

Affrontare l’inquinamento da plastica nei mari dovrebbe essere una priorità per governi, brand e persone“, commenta in una nota Hugo Tagholm, Amministratore Delegato di Surfers Against Sewage – l’impegno di SodaStream nell’eliminare la plastica e promuovere le bottiglie riutilizzabili è un grande passo nella giusta direzione verso le linee costiere senza plastica e invia un messaggio forte all’industria delle bevande. Questo originale progetto per celebrare le nozze reali sottolinea ulteriormente l’importanza di fermare l’epidemia di plastica monouso“.

Diffondere il messaggio green

Tanto di cappello alla coppia reale, alla quale faccio i miei più sinceri auguri” commenta nella nota  Daniel Birnbaum, Amministratore delegato di SodaStream  “Mi congratulo con loro per aver abbracciato la causa della creazione di un mondo senza bottiglie di plastica, scegliendo Surfers Against Sewage come una delle loro organizzazioni di beneficenza ufficiali. Spero che altri saranno ispirati e si uniranno alla causa“.

Print Friendly, PDF & Email