Canale Energia, il meglio arriva per email

16

Inizia con questo numero la distribuzione mensile di una selezione di articoli di Canale Energia.
Gli ultimi trenta giorni di approfondimenti, rubriche e interviste arriveranno nelle vostre caselle sotto forma di pdf.  Il layout è chiaro con pochi orpelli grafici.

Per l’occasione ci è sembrato opportuno rilanciare anche il logo della testata, dopo una prima spolverata di bianco poco più di un anno fa, lo rendiamo oggi più affine ai temi di tecnologia, innovazione e sostenibilità.

Ogni numero avrà una inchiesta di apertura in cui si tratteranno aspetti detti o non detti dell’energia. Senza urla, l’intento è di porre l’accento su temi e indirizzi che l’attualità energetica ci propone, guardandoli da un altro punto di vista, irriverente forse, ma speriamo ispiratore di riflessioni. Gennaio ci vede analizzare il fenomeno del riscaldamento globale che mette al centro l’utilità anche economica, per l’Europa, di gestire prima di competitor più forti su scala industriale la rivoluzione tecnologica che ne consegue.

Mattatore Gianluca Alimonti dell’Infn, mentre Sergio La Motta di Enea ci riporta sui problemi attuali del sistema climatico, evidenziando la strategia di messa in sicurezza che si discuterà a breve a Parigi. Il progetto continua il cammino di sperimentazione tipico della testata di Gruppo Italia Energia, editore anche di Quotidiano Energia, e7, CH4, Italia Energia.

Un modo per stare vicino a chi non ha molto tempo per leggere e seguire gli approfondimenti di carattere energetico.

Noi ce la mettiamo tutta!

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI
Agnese Cecchini
Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e... buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE e direttore editoriale del Gruppo Italia Energia.