cambiamenti climaticiIl cambiamento climatico è una problematica di cui ormai si sono ben comprese le implicazioni a livello globali. Ora però gli scienziati fanno un passo in più e arrivano a sostenere che a essere minacciato è addirittura “il ciclo stesso delle stagioni”.

A dirlo sono i dati satellitari raccolti dagli studiosi nel corso di circa 40 anni, numeri che analizzano in particolare l’andamento del livello più basso dell’atmosfera, la troposfera. I risultati dello studio, che ha registrato nello specifico i livelli massimi e minimi di temperatura nel periodo in esame, sottolineando il ruolo determinante dell’attività umana sul cambiamento climatico, sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Science.

La metafora delle onde

Secondo Ben Santer, scienziato del Lawrence Livermore National Laboratory e autore dello studio, il processo di incremento della temperatura può essere descritto usando l’immagine di un’onda che arriva sulla spiaggia. Ogni anno gli studiosi hanno registrato le temperature minime mensili e quelle massime. In una prima fase del periodo di rilevamento le onde erano piuttosto basse, ma man mano che si andava avanti con il passare del tempo queste onde sono diventate sempre più alte. 

Print Friendly, PDF & Email