Batterie Nec per la smart grid Enel

45

storage NEcbSi trova a Chiaravalle in Calabria, è stato realizzato da Nec per Enel Distribuzione ed è il più grande sistema di accumulo agli ioni di litio in Italia (2MWh) e tra i maggiori in Europa. Nec Corporation ha annunciato il superamento del “commissioning” di questo complesso ddi batterie – collegato a una cabina primaria sita in una zona ad alta concentrazione di fonti rinnovabili – presentando i risultati all’Energy Storage World Forum (Londra dal 1 – 4 Aprile 2014).

Tra le applicazioni del sistema di accumulo: peakshaving, bilanciamento e regolazione della tensione di rete e delle frequenze. “Si stanno inoltre sperimentando una serie di servizi innovativi di distribuzione – spiegano i responsabili in una nota – in particolare il sistema di accumulo verrà utilizzato per controllare il flusso di energia tra la rete Enel e quella di trasmissione nazionale, per far sì che le previsioni fornite da Enel Distribuzione sull’output di energia elettrica proveniente dalle sue cabine primarie e diretto alla rete elettrica nazionale (profilo di scambio di energia) sia rispettato. Quando la differenza tra il profilo di scambio dichiarato e il reale flusso di energia si discosterà oltre una certa soglia a causa delle fluttuazioni della generazione rinnovabile, le batterie Nec interverranno, caricando o scaricando per ridurre il discostamento dalla soglia”.

Secondo Ugo Govigli, vice presidente Smart grid solutions di Nec Europa, “le soluzioni Smart Energy di Nec, tra cui i sistemi di accumulo, possono dare un aiuto importante nel raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione dell’economia attraverso una completa integrazione delle fonti rinnovabili. I sistemi di Energy Storage e il Distributed Energy Management Systems sono tecnologie fondamentali per sviluppare in Europa un mercato dell’energia più efficiente e competitivo, in grado di garantire l’utilizzo del 100% dell’energia rinnovabile”.

Il sistema di accumulo verrà integrato nell’infrastruttura smart grid di Enel che si fonda su un sistema di gestione automatica di smart meter per abitazioni, uffici e insediamenti commerciali e produttivi, oltre che a un big data analytic ed un sistema di IT in grado di fornire informazioni sulla domanda di energia in tempo reale.

Print Friendly, PDF & Email