Auto elettriche, l’innovazione arriva dai cactus

71

L’ispirazione per l’innovazione nel campo delle auto elettriche potrebbe arrivare da un cactus. Gli scienziati del CSIRO (Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation) e della Hanyang University in Corea del Sud hanno sviluppato un nuovo tipo di membrana il cui funzionamento si ispira al principio che adottano i cactus. Il rivestimento è capace di potenziare in maniera rilevante le prestazioni delle celle a combustibile applicate alle auto elettriche.

Secondo uno studio, infatti, la membrana sarebbe in grado in condizioni di calore, in maniera simile a un involucro repellente all’acqua, di migliorare l’efficienza delle celle di almeno quattro volte. In particolare, l’acqua viene generata mediante una reazione elettrochimica, poi regolata attraverso delle nano fessure all’interno del rivestimento. Queste fessure si dilatano quando si trovano in condizioni di umidità e si chiudono quando l’ambiente è più secco. Questo vuol dire che le celle rimangono idratate anche senza il bisogno di una strumento esterno che mantenga questa condizione costante. 

Print Friendly, PDF & Email