Attenzione all’albero. In Italia sequestrati 533 mila addobbi

10

Da Nord a Sud cresce l’emergenza addobbi natalizi. Sono 350 mila quelli sequestrati dalla Guardia di Finanza a Jesolo, 5 mila nel veronese, 70 mila a Bari, 7 mila a Pescara e 100 mila a Napoli per un ammontare complessivo di olte 265 mila euro.

L’Osservatorio Sicurezza Vega Engineering punta il dito sui prodotti facilmente surriscaldabili che possono provocare veri e propri incendi. Ecco le 10 regole per fare maggiore attenzione alla sicurezza energetica nel periodo di Natale:

1) Evitare di acquistare prodotti “estremamente” economici. E’ probabile infatti che i produttori abbiano trascurato il fattore sicurezza;

2) Deve essere visibile la marcatura CE (Comunità Europea), con i dati del fabbricante o del mandatario (es. distributore);

3) Preferire la presenza di un marchio di certificazione volontario (ad esempio il marchio IMQ);

4) Controllare che ci siano le istruzioni per l’uso;

5) Per i prodotti da utilizzare all’esterno, è indispensabile verificare che il costruttore dichiari l’“uso esterno”;

6) Prima di collegare le catene luminose è indispensabile accertarsi del buono stato di conservazione del prodotto (naturalmente non ci devono essere fili o spine danneggiati);

7) Evitare le spine multiple e preferire le “ciabatte” oppure una presa per ogni catena luminosa;

8) Evitare che i fili rappresentino un ostacolo per il passaggio delle persone;

9) Non utilizzare per lunghi periodi le catene luminose da interno, specialmente in assenza di persone;

10) Evitare che le luminarie siano a contatto o estremamente vicine a materiali combustibili (tende, divani, tappeti, ecc.).

Print Friendly, PDF & Email