Anche Rolls-Royce si converte all’ibrido

14

Entro tre anni la Rolls-Royce presenterà un’ibrida plug-in. Come riportato dal sito quattroruote.it, durante il Salone di Ginevra il CEO Torsten Müller-Ötvös del marchio di produzione del gruppo BMW ha affermato: “L’ibrido sarà essenziale nel giro di due anni, forse non per la domanda dei nostri clienti ma per la regolamentazione legale delle emissioni”.

Müller-Ötvös in passato si è dimostrato scettico rispetto alle caratteristiche della Phantom 102EX di Rolls-Royce: sia per i tempi di ricarica necessari al veicolo che per l’autonomia. Due grandi ostacoli all’acquisto e all’adozione delle e-car i quali, con l’adozione della tecnologia ibrida, “non saranno più un problema”, come affermato da Müller-Ötvös.

Da sottolineare che la BMW ha già presentato a Francoforte l’ibrida plug-in concept X5 eDrive che, senza ricorrere al motore termico, avrà 30 km di autonomia.

Print Friendly, PDF & Email