Amazon promette consegne ‘volanti’

14

Consegnare pizze o controllare la produzione dei pannelli fotovoltaici, rilevare le caratteristiche di un edificio per la sua riqualificazione o sorvolare una foresta in fiamme. Ad oggi sono tantissime le applicazione dei quadricotteri e, tra quelle nuove, ci sarà anche la consegna dei pacchi di Amazon.

È Jeremy Clarkson, una delle facce note dell’emittente inglese Bbc, a mostrare in uno spot pubblicitario di Amazon il procedere dei lavori del progetto Prime Air, annunciato due anni fa. Nel video si vede uno dei prototipi che verranno adoperati per effettuare le consegne, un drone dotato di due sistemi propulsori per il decollo orizzontale e verticale e di un sistema di localizzazione per l’atterraggio. Il nuovo servizio, in attesa dell’approvazione da parte delle autorità competenti, consegnerà in massimo 30 minuti pacchi fino a 2,3 kg a un’altezza massima di 122 mt.

Amazon non è la sola a pensare alla spedizione 2.0: ci sono anche il colosso Google – pronta a far volare i propri dispositivi nel 2017 – e la catena di negozi statunitense WalMart.

Print Friendly, PDF & Email