Alta tensione in corrente continua, è record mondiale

29

Tra la Norvegia e la Danimarca la connessione HVDC Light® a 500 kilovolt di Skagerrak 4 stabilisce un nuovo record per quanto attiene alla tensione utilizzata nella trasmissione grazie all’utilizzo dei VSC (Voltage Source Converters). Tale tecnologia è sempre più in uso in applicazioni sotterranee e sottomarine, come accade nei casi di integrazione di energie rinnovabili da parchi eolici sulla terraferma o offshore, forniture di energia dalla terraferma a isole e piattaforme oil and gas offshore, alimentazione di utenze urbane e interconnessioni transnazionali. 

I convertitori si affidano a semiconduttori per la conversione dell’energia da corrente alternata in alta tensione a corrente continua e viceversa, offrendo al tempo stesso controllabilità e un design compatto. 

La rete di proprietà dell’operatore del sistema di trasmissione Norvegese Statnett e Denmark’s Energinet.dk è stato supportata da ABB servirà a supportare il bilanciamento dei carichi tra il sistema idroelettrico Norvegese e la generazione prevalentemente eolica della Danimarca.

La nuova connessione opererà in modalità bipolare con la connessione Skagerrak 3 che utilizza la tecnologia HVDC classica con convertitore a commutazione naturale (LCC). 

Si tratta della prima volta in cui le due tecnologie vengono connesse in modalità bipolare. Il sistema di controllo avanzato di ABB MACH è stato utilizzato per controllare la gestione dell’inversione della potenza all’interno delle due tecnologie stesse. 

L’utilizzo dei convertitori VSC a 500 kV apre nuove possibilità per il futuro, specialmente in combinazione con il cavo estruso da record mondiale a 525kV lanciato di recente. In questo modo è possibile una trasmissione di almeno il 50% di energia in più rispetto alle precedenti soluzioni e consente anche una maggiore integrazione delle rinnovabili su lunghe distanze riflettendo l’impegno di ABB di guidare lo sviluppo e l’utilizzo della tecnologia HVDC. 

Print Friendly, PDF & Email