La Francia ha stabilito che a partire dal 2019 sarà necessario dotarsi di un permesso per salire sul Monte Bianco. 214 il numero massimo di scalatori autorizzato a salire ogni giorno. La misura punta a ridurre il sovraffollamento che interessa la vetta.

Decisione difficile ma comprensibile

Si tratta di “una decisone difficile ma comprensibile” ha commentato Jean-marc Peillex, Sindaco di Saint-Gervais-les-Baines, cittadina dove inizia il percorso più popolare per salire sulla montagna. Quella del monte Bianco è una vetta che “richiede molta preparazione“, ha aggiunto Peillex.

Malumore degli alpinisti

La decisione ha destato i malumori degli alpinisti che hanno protestato soprattuto per la presenza di controlli e possibili sanzioni per chi non rispetta il divieto.

Print Friendly, PDF & Email