L’Agenzia per lo sviluppo e la cooperazione del governo svizzero, in collaborazione con altre realtà ambientaliste, ha raccolto oltre 125 mila cartoline di giovani provenienti da tutto il mondo, contenenti messaggi contro il climate change, e le ha collocate l’una accanto all’altra in un’installazione sulla parte superiore del ghiacciaio Aletsch. Il tutto con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sugli effetti del cambiamento climatico. La montagna, come spiega la Reuters che dà la notizia, secondo le stime degli esperti, sta infatti perdendo circa 12 centimetri all’anno di ghiaccio a causa del riscaldamento globale.

I messaggi

Tra gli slogan veicolati tramite le cartoline il messaggio “noi siamo il futuro dateci una chance”. Un messaggio che invita a riflettere sull’importanza di intervenire il prima possibile per contrastare un problema di primaria importanza, soprattutto per le future generazioni.

Il parere degli esperti

Secondo gli studiosi dell’università di Zurigo il ghiacciaio potrebbe scomparire entro il 2100 se non si interviene per arginare l’incremento delle temperature globali.

Print Friendly, PDF & Email