A+ A A-

“Domus Check”, Engie per l’uso razionale dell’energia

Tags: Domus Check , Engie , app

La liberalizzazione del mercato elettrico spinge verso una trasformazione del bene energia, da semplice kWh a bene complesso, che include diverse componenti di servizio, come quelle legate alle modalità di consumo efficiente e alla capacità di rispondere alle esigenze degli utenti. Già adesso Engie, insieme all’energia, offre servizi complessi di efficienza energetica, manutenzione di impianti e caldaie, facility management. La nostra ambizione è quella di poter cambiare il modo di pensare l’energia in Italia”.

Con queste parole Monica Iacono, Direttore B2C Engie, commenta il nuovo servizio lanciato dall’operatore di servizi energetici chiamato “Domus Check”. Nel dettaglio, si tratta di un applicativo consultabile via web e da APP che consente di “consumare meno e meglio”, spiega una nota.

Dopo aver fornito una serie di dati, “nel rispetto della privacy”, si potrà sapere se le proprie abitudini di consumo dell’energia sono razionali e sostenibili, ad esempio in relazione agli eventi metereologici o comparandoli con unità di consumo simili. Da ciò ne deriva un report con consigli personalizzati per migliorare l’efficienza energetica e raggiungere obiettivi di risparmio annuali. 

 

L’interesse crescente del consumatore 

Si tratta di un servizio che va nel solco dell’interesse crescente degli italiani per la domotica e le Energy APP. “Le tecnologie smart per l’efficienza energetica rappresentano uno dei principali driver di innovazione nel settore energetico e un mercato in crescita: già adesso, secondo un’indagine Eurisko, 6,2 milioni di italiani sono interessati alla domotica, con intenzione di acquistare una soluzione di automazione per la casa; 5,4 milioni di consumatori mostrano una coscienza ecologica e si dicono disposti a pagare per prodotti e servizi eco-ecompatibili, mentre 5 milioni sono interessati al tema della sicurezza e intendono comprarsi un sistema di sicurezza   per la casa”, prosegue il comunicato.  

Engie ricorda come l’Italia sia è stata “pioniera” rispetto al resto d’Europa in alcuni ambiti di digitalizzazione, primo fra tutti l’installazione di contatori intelligenti, con una percentuale di smart meter sul totale dei contatori di energia elettrica e gas “del 67%, contro il 7,6% della Gran Bretagna, lo 0,2% della Germania, il 4,3% della Francia e il 10% dei Paesi Bassi”. 

Infine, si segnala il “buon livello di utilizzo dei canali digitali per interagire con i fornitori di energia”: il 57% dei consumatori nazionali contro il 43% dell’UK e il 33% di Germania e Francia, 29% nei Paesi Bassi al 29% (dati Commissione Europea). “Fattore - conclude la nota - indispensabile per sperimentare le opportunità offerte dalla digitalizzazione dei servizi e affrontare la transizione energetica”.

Rubriche

Entro il 2017 +40% di rinnovabile nelle bioplastiche Mater-Bi di Novamont

THINK TECH - Monica Giambersio, 27-06-2017

Entro il 2017 +40% di rinnovabile nelle bioplastiche Mater-Bi di Novamont

Entro il 2017 Novamont, azienda specializzata nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals, innalzerà, su base volontaria, il contenuto minimo di rinnovabile di tutta...

Uno studente progetta i LED per Torrita di Siena

EFFICIENZA - Redazione, 27-06-2017

Uno studente progetta i LED per Torrita di Siena

Torrida di Siena, comune nella provincia per l'appunto di Siena, sarà illuminato a LED.

E’ uno studente della Fondazione ITS ‘Energia e Ambiente’ con sede a Colle...

Vacanze ai Caraibi per le microreti

SMART CITY - Redazione, 27-06-2017

Vacanze ai Caraibi per le microreti

WEB Aruba N.V., la maggiore utility di Aruba, isola olandese dei Caraibi, ha stabilito di generare entro il 2020 metà della propria energia annua media da rinnovabili e...

Inquinamento indoor, i rischi delle micotossine

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 27-06-2017

Inquinamento indoor, i rischi delle micotossine

Immagine da Flickr (autore Stefano Corso)

Le tossine prodotte dalla muffa, le cosiddette micotossine, che si formano sulle pareti delle nostre case...

La città è intelligente se inclusiva, la proposta Enea

SMART CITY - Redazione, 26-06-2017

La città è intelligente se inclusiva, la proposta Enea

La città del futuro non è solo intelligente. Sostenibilità e inclusività sono, secondo Enea, le parole chiave che disegnano una smart city efficace.

Integrare tecnologie dalla casa alla città

Riqualificare i condomini, importante l’aggregazione di competenze diverse

ARCHITETTURA_2.0 - Monica Giambersio, 26-06-2017

Riqualificare i condomini, importante l’aggregazione di competenze diverse

 

Un nuovo approccio operativo caratterizzato da “aggregazione di competenze diverse” e nuove capacità professionali in un contesto di edilizia circolare dove la la fine...

Cessione del credito di imposta per interventi di riqualificazione energetica: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

CONSUMER - Cecilia Bonazza trainee / Giovanni Iaselli lead lawyer DLA Piper, 26-06-2017

Cessione del credito di imposta per interventi di riqualificazione energetica: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Il regime di detrazioni fiscali per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici è stato recentemente rivisto e potenziato per effetto delle previsioni contenute nel D.L. 4...

Certificazione WELL, così si valuta la salubrità di un edificio

ARCHITETTURA_2.0 - Monica Giambersio, 26-06-2017

Certificazione WELL, così si valuta la salubrità di un edificio

Tra i temi affrontati nel corso dell’edizione 2017 di Rebuild che si è appena conclusa c’è stata anche la crescente attenzione dei consumatori ai...

Il trucco è BIO: 5 ricette fai da te per la bellezza e la cura…

CONSUMER - Redazione, 23-06-2017

Il trucco è BIO: 5 ricette fai da te per la bellezza e la cura del corpo

La cura del corpo è molto importante ma non si tratta solo di una questione estetica. Spesso infatti, i prodotti di bellezza a effetto immediato sono ricchi di...

L’igiene urbana corre con l’elettrico

SMART CITY - Redazione, 23-06-2017

L’igiene urbana corre con l’elettrico

Doppio appuntamento per l’utility ambientale Cidiu Servizi a settembre. In primis, in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile, la società di Collegno (Torino) organizzerà la seconda edizione...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy