chiusura estiva 2017
A+ A A-

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia nazionale”

lampedusa-rinnovabili

L’energia consumata sulle isole minori è prodotta solo per il 4% da rinnovabili, mentre la media dell’Italia è del 35%. Le prestazioni delle isole sono deficitarie anche per quanto riguarda la raccolta differenziata, dove si registra una media del 18%, e per la promozione della mobilità sostenibile, con esempi sporadici di incentivazione del trasporto pubblico ed elettrico e del bike sharing. È il quadro emerso dal dossier “Isole sostenibili” di Legambiente, presentato oggi a Rispescia (Grosseto) nel corso di Festambiente, festival nazionale dell’associazione ambientalista.

I dati del report di Legambiente

Il report vuole raccontare i percorsi di sviluppo perseguiti sulle 20 isole minori italiane e aiutare a comprendere quali opportunità esistono per incentivare una rivoluzione green su 4 temi chiave: energia, acqua, economia circolare e mobilità. In particolare, come si evince dalla tabella seguente, i numeri dell'installato delle rinnovabili sono molto bassi.

  Solare termico Solare fotovoltaico Biomasse
Capri 92,15 m2 11,9 kW 32,3 kWt

Anacapri

25,94 m2    

Ustica

  29,33 kW (5 impianti privati)  
Pantelleria   470 kW (69 impianti; impianto a concentrazione da 89 kW in aeroporto)  
Capraia     2,388 kWe

Anche nella raccolta differenziata le attività finora promosse risultano insufficienti: la media è del 18% con picchi positivi a Capri (56%) e a Pantelleria (45%) e "preoccupanti" a Favignana (19%) e Lipari (13%) (dati Ispra e Comieco). Sul fronte della mobilità le isole stanno cercando di promuovere iniziative legate ai carburanti alternativi: a Capri, ad esempio, sono attive 3 navette elettriche e un servizio di bike sharing gratuito per i turisti in tre diverse zone del porto. Grande attenzione poi alle nuove costruzioni: sull'Isola di Capraia si punta all'innovazione nei regolamenti edilizi con più sfidanti obiettivi per la bioedilizia e la permeabilità dei suoli e con l'incentivazione della costruzione di tetti verdi.

I nodi da sanare

Diversi i ritardi da recuperare, in particolare per quanto riguarda la gestione delle risorse idriche e la depurazione. Drammatico è il ritardo sulla depurazione delle acque: solo sei isole ne sono dotate - Tremiti, Capri, Lipari, Pantelleria, Ustica, Ventotene e Vulcano - e Legambiente definisce la situazione "vergognosa" e impattante "sulla stessa appetibilità turistica dell'isola". A Favignana, Isola del Giglio, Lampedusa, Linosa, Lipari, Pantelleria, Ustica, Capraia e Vulcano è diffuso l'uso di dissalatori che, però, spesso non riescono a coprire il fabbisogno della popolazione: sulle isole siciliane la fornitura d'acqua arriva con navi cisterna a fronte di un importante impatto ambientale ed economico.

Una cabina di regia per superare gli ostacoli burocratici

Le condizioni per realizzare un cambiamento sulle isole “ci sono tutte”, commenta in nota stampa Edoardo Zanchini, Vicepresidente dell’Associazione, ma occorre puntare su “un modello energetico 100% rinnovabile”, che scalzi “quello attuale inquinante e costosissimo”, realizzare “un modello virtuoso di gestione delle risorse idriche” e “spingere la raccolta differenziata dei rifiuti e il recupero dell’organico per la raccolta di produzione di compost sull’isola”.

Come emerso anche nel servizio realizzato sull’Isola del Giglio, le difficoltà incontrate nell’installazione di nuovi impianti alimentati da fonti rinnovabili sono di tipo burocratico. Per superare i “veti che oggi esistono per gli impianti solari ed eolici”, suggerisce Zanchini, “è necessaria una cabina di regia nazionale” che aiuti le isole a sbloccare “gli interventi nelle fonti rinnovabili e nella depurazione”.

Rubriche

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

REGIONI E PA - Redazione, 11-08-2017

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

I rifiuti vanno in vacanza e anzi sembrano seguirci. Si presenta anche quest’anno il tema dello smaltimento in aree che vivono la sovrappopolazione estiva.

Non mancano le...

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

CONSUMER - Redazione, 11-08-2017

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

Il caldo di questi ultimi giorni ha messo KO l’Italia, creando non pochi disagi alla vivibilità di città e spazi aperti e rendendo difficile anche la semplice vita...

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

THINK TECH - Redazione, 11-08-2017

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

Garantisce un’elevata sostenibilità ambientale, oltre che benefici per la filiera corta, e facilità di utilizzo. È l’essiccatore per prodotti agricoli realizzato con pannelli solari. Il dispositivo è stato...

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

SMART CITY - Redazione, 11-08-2017

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

Il riciclo può essere un gioco (divertente). A Milano il Municipio 4 con la collaborazione dell’onlus AmbienteAcqua promuove la rassegna eventi R-Estate che prevede una serie di laboratori...

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

CONSUMER - Redazione, 10-08-2017

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

Acquistare un paio di occhiali da sole per tenere pulite le coste del Mediterraneo. Il brand Waid ha deciso di supportare il progetto Let's Do It! Mediterranean, che...

Il peer to peer viaggia su due ruote

SMART CITY - Redazione, 10-08-2017

Il peer to peer viaggia su due ruote

Il bike sharing privato parla italiano. La start up SPINEBIKE, propone una vera evoluzione della mobilità sostenibile sul mercato italiano e spagnolo. L’innovazione è nel proporre  un...

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

Parte l’iter per la realizzazione di tre ciclovie turistiche – Garda, Magna Grecia e Sardegna – che si snoderanno per 2.370 km. Oggi il Ministro dei Trasporti, Graziano...

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

Continua la trasformazione smart di Roma. Dopo la firma del memorandum d'intesa tra Acea e Open Fiber per portare la banda ultra larga in alcune aree della Capitale...

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

THINK TECH - Redazione, 09-08-2017

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

Usare una fonte di energia rinnovabile per produrre cibo? Da oggi è possibile. Alcuni ricercatori finlandesi della  Lappeenranta University of Technology (LUT) e della...

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia…

SMART CITY - Redazione, 08-08-2017

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia nazionale”

L’energia consumata sulle isole minori è prodotta solo per il 4% da rinnovabili, mentre la media dell’Italia è del 35%. Le prestazioni delle isole sono deficitarie...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy