A+ A A-

L'evento a Bari sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile

Un importante alleato per rendere le città a misura di cittadino è il comparto della mobilità urbana, che deve essere in grado di rispondere, da un lato, alle esigenze locali e, dall’altro, ai dettami europei in termini di riduzione delle emissioni nocive e di lotta al riscaldamento climatico.

Per centrare l’obiettivo, le città di tutta Europa stanno lavorando all’implementazione del PUMS, il Piano urbano della mobilità sostenibile, "un piano strategico che si propone di soddisfare la variegata domanda di mobilità delle persone e delle imprese nelle aree urbane e peri-urbane" e che "integra gli altri strumenti di piano esistenti e segue principi di integrazione, partecipazione, monitoraggio e valutazione" (come è stato definito a livello europeo).

Anche le realtà italiane stanno cercando di sviluppare in maniera equilibrata tutte le modalità di trasporto e di monitorarle per ottenere una valutazione dei costi e dei benefici apportati, all’ambiente e al cittadino. Lo stato a livello italiano è molto variegato, come si può osservare sul sito dellOsservatorio PUMS, gestito dall’Associazione Euromobility con il patrocinio e il contributo del Ministero dell’Ambiente, nato nell’ambito del progetto europeo Endurance. Al 31 agosto 2016 la maggior parte dei PUMS – guardando a tutti i comuni italiani, compresi quelli aderenti all’Osservatorio PUMS, a 116 capoluoghi di provincia e a città metropolitane – erano in fase di redazione: da Sanremo a Reggio Emilia, da Spoleto a Sciacca. Diversi, invece, quelli già approvati - da Genova a Prato a Pescara a Lecce – e in misura minore quelli attuati – Crema, Arezzo, Bassano del Grappa e Gela, ad esempio.

Se ne parlerà alla Prima conferenza nazionale sui Piani urbani della mobilità sostenibile (Bari 18-19 maggio), organizzata dall'Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia, dall'associazione Euromobility e dall'Osservatorio nazionale sui PUMS-Endurance Italia, con il patrocinio del Ministero dei Traposrti e del Ministero dell'Ambiente. Stamane alle 11.30, nella sala riunioni dell'assessorato ai trasporti presso la nuova sede della Regione Puglia, la conferenza stampa di presentazione dell'evento, cui partecipano Giovanni Giannini, Assessore regionale ai Trasporti e Lavori pubblici; Francesca Pace, Dirigente della sezione infrastrutture per la mobilità dell'Assessorato ai Trasporti e Lavori pubblici; Irene di Tria, Dirigente della sezione Mobilità sostenibile e Vigilanza del Trapsorto pubblico Locale dell'Assessorato ai Trasporti e Lavori pubblici.

Di seguito la locandina dell'evento con il programma dettagliato della due giorni.

 

 

 

Rubriche

Ecco il primo cellulare senza batteria

THINK TECH - Redazione, 24-07-2017

Ecco il primo cellulare senza batteria

Un telefono cellulare che, per funzionare, non ha bisogno di nessuna batteria, e che permette di effettuare e ricevere chiamate consumando solo pochi microwatt di potenza assorbita dall’aria circostante...

A Milano nel 2018 il primo asilo ecosostenibile

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 21-07-2017

A Milano nel 2018 il primo asilo ecosostenibile

Baby life sarà il primo asilo nido pubblico ed ecosostenibile di Milano. Il progetto è dello studio P’arc Nouveau, con il contributo delle aziende Euroambiente e Peverelli, vincitore...

Bosco verticale: la nuova meta del turismo sostenibile

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 21-07-2017

Bosco verticale: la nuova meta del turismo sostenibile

I boschi verticali delle città industrializzate diventano le mete predilette dai turisti attenti all’ambiente. Sono i polmoni verdi della città, edifici ricoperti di arbusti e piante abitualmente collocati...

Una bici aspira smog

THINK TECH - Redazione, 20-07-2017

Una bici aspira smog

Una bicicletta in grado di assorbire l’aria inquinata e reimmetterla pulita in atmosfera nella zona circostante a quella in cui si muove il ciclista. E’ l’innovativo...

Logistica più sostenibile (anche) grazie all'eco-camionista

SMART CITY - Redazione, 19-07-2017

Logistica più sostenibile (anche) grazie all'eco-camionista

Quali caratteristiche distinguono l'eco-camionista? Una guida sicura e tranquilla e il rispetto delle distanze di sicurezza e dei limiti di velocità, in modo da evitare brusche frenate o...

Digitalizzazione e consumo "smart": il comparto degli elettrodomestici si muove verso l'economia circolare

CONSUMER - Ivonne Carpinelli, 19-07-2017

Digitalizzazione e consumo "smart": il comparto degli elettrodomestici si muove verso l'economia circolare

Una rinnovata primavera A viverla oggi il comparto dei produttori di piccoli e grandi elettrodomestici, tra i protagonisti del manifatturiero italiano. “Ceced Italia riunisce 103 aziende, circa il...

Gli europei vorrebbero case green... e anche la possibilità di investirci

CONSUMER - Redazione, 18-07-2017

Gli europei vorrebbero case green... e anche la possibilità di investirci

Cosa fareste se avesse modo di investire risorse economiche nella vostra abitazione? Il 37% degli italiani vorrebbe investire in soluzioni energetiche più sostenibili ed efficienti nelle proprie...

Una tazzina da caffè biodegradabile e commestibile: ecco l’invenzione di una start up che vuole…

CONSUMER - Redazione, 18-07-2017

Una tazzina da caffè biodegradabile e commestibile: ecco l’invenzione di una start up che vuole cambiare il mondo

Croccante, buonissima e 100% ecologica: la tazzina di wafer che salverà il pianeta

Cupffee è una tazzina da caffè rivoluzionaria, inventata da una giovane start...

T-Pod, il camion elettrico a guida autonoma

THINK TECH - Redazione, 18-07-2017

T-Pod, il camion elettrico a guida autonoma

Si chiama T-Pod ed è il camion 100% elettrico e a guida autonoma della start-up svedese Einride che ha realizzato già il primo prototipo del veicolo. L’azienda, come...

Bioedilizia, se la casa e lo stadio sono in legno

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 17-07-2017

Bioedilizia, se la casa e lo stadio sono in legno

Le case di legno costituiscono un comparto ad alto potenziale nella lotta agli effetti del cambiamento climatico. Un trend che si inserisce in un quadro globale di...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy