A+ A A-

Ecco come il tonno in scatola aiuta l'ambiente

Meno acqua per produrre tonno in scatola. Questo l'obiettivo, raggiunto, dal noto marchio italiano Rio Mare negli ultimi 6 anni con consumi ridotti del 30% per unità di prodotto. Un record che, in vista della Giornata mondiale dell'acqua (22 marzo), raccoglie un significato maggiore rispetto a sostenibilità e sicurezza.

La tecnologia che ha portato questo traguardo si trova nello stabilimento di Cermenate (CO), il più grande e tecnologicamente avanzato d’Europa. L'impianto produce oltre 3.000.000 di lattine al giorno. Da qui l'azienda esporta in tutto il mondo con un brand che può rendere orgogliosa l'Italia non solo per qualità, ma anche per il rispetto dell'ecosistema.

Attività per la sostenibilità ambientale

Non solo acqua, anche energia rinnovabile, packaging e rispetto ambientale. La politica di sostenibilità del famoso tonno in scatola è a 360° lungo tutta la filiera. Studi sul packaging ad esempio hanno fatto sì di ottenere una riduzione dello spessore del metallo impiegato per ciascuna unità di prodotto, eliminando circa 44 tonnellate di impiego di banda stagnata - pari al peso di circa 40 utilitarie. E' stato ridotta anche la quantità di plastica fino a un risparmio di 5,6 tonnellate di materiale all’anno. L'energia utilizzata invece è 100% proveniente da fonti rinnovabili, mentre rispetto al recupero dei materiali le performance sono altissime arrivando a certificare il recupero del 99,8% dei rifiuti prodotti.

Protezione dell'ecosistema marino

Le iniziative continuano anche fuori dalla filiera di produzione, con una politica di responsabilità sociale votata a preservare l'ecosistema marino, con iniziative nell’area della sostenibilità della pesca, della tutela dell’ambiente, del rispetto delle persone e nella promozione dei principi di una corretta alimentazione, per migliorare la vita del singolo e il benessere della società.

L’azienda inoltre risponde a una propria tuna policy sugli approvvigionamenti del proprio Rapporto Socio-Ambientale e di una gamma di prodotti sostenibili (come il tonno pescato a canna e quello pescato su banchi liberi) che si arricchisce ogni anno. E' anche tra i membri fondatori della ISSF (International seafood sustainability foundation), organizzazione globale no profit che unisce autorevoli esponenti della comunità scientifica internazionale e il WWF International con l’obiettivo di assicurare la sostenibilità a lungo termine delle riserve di tonno.

Salvaguardare l’ambiente è una delle priorità di Rio Mare e la Giornata Mondiale dell’Acqua ci offre l’occasione per riflettere sul nostro operato – dichiara in una nota Luciano Pirovano, Direttore CSR di Bolton Alimentari  Il contributo che abbiamo dato in questi anni alla preservazione della risorsa acqua, insieme al miglioramento continuo delle prestazioni ambientali del nostro stabilimento, testimonia la volontà di Rio Mare di continuare nel grande viaggio che l’azienda ha intrapreso sulla rotta della sostenibilità”.

Rubriche

Ecco il primo cellulare senza batteria

THINK TECH - Redazione, 24-07-2017

Ecco il primo cellulare senza batteria

Un telefono cellulare che, per funzionare, non ha bisogno di nessuna batteria, e che permette di effettuare e ricevere chiamate consumando solo pochi microwatt di potenza assorbita dall’aria circostante...

A Milano nel 2018 il primo asilo ecosostenibile

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 21-07-2017

A Milano nel 2018 il primo asilo ecosostenibile

Baby life sarà il primo asilo nido pubblico ed ecosostenibile di Milano. Il progetto è dello studio P’arc Nouveau, con il contributo delle aziende Euroambiente e Peverelli, vincitore...

Bosco verticale: la nuova meta del turismo sostenibile

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 21-07-2017

Bosco verticale: la nuova meta del turismo sostenibile

I boschi verticali delle città industrializzate diventano le mete predilette dai turisti attenti all’ambiente. Sono i polmoni verdi della città, edifici ricoperti di arbusti e piante abitualmente collocati...

Una bici aspira smog

THINK TECH - Redazione, 20-07-2017

Una bici aspira smog

Una bicicletta in grado di assorbire l’aria inquinata e reimmetterla pulita in atmosfera nella zona circostante a quella in cui si muove il ciclista. E’ l’innovativo...

Logistica più sostenibile (anche) grazie all'eco-camionista

SMART CITY - Redazione, 19-07-2017

Logistica più sostenibile (anche) grazie all'eco-camionista

Quali caratteristiche distinguono l'eco-camionista? Una guida sicura e tranquilla e il rispetto delle distanze di sicurezza e dei limiti di velocità, in modo da evitare brusche frenate o...

Digitalizzazione e consumo "smart": il comparto degli elettrodomestici si muove verso l'economia circolare

CONSUMER - Ivonne Carpinelli, 19-07-2017

Digitalizzazione e consumo "smart": il comparto degli elettrodomestici si muove verso l'economia circolare

Una rinnovata primavera A viverla oggi il comparto dei produttori di piccoli e grandi elettrodomestici, tra i protagonisti del manifatturiero italiano. “Ceced Italia riunisce 103 aziende, circa il...

Gli europei vorrebbero case green... e anche la possibilità di investirci

CONSUMER - Redazione, 18-07-2017

Gli europei vorrebbero case green... e anche la possibilità di investirci

Cosa fareste se avesse modo di investire risorse economiche nella vostra abitazione? Il 37% degli italiani vorrebbe investire in soluzioni energetiche più sostenibili ed efficienti nelle proprie...

Una tazzina da caffè biodegradabile e commestibile: ecco l’invenzione di una start up che vuole…

CONSUMER - Redazione, 18-07-2017

Una tazzina da caffè biodegradabile e commestibile: ecco l’invenzione di una start up che vuole cambiare il mondo

Croccante, buonissima e 100% ecologica: la tazzina di wafer che salverà il pianeta

Cupffee è una tazzina da caffè rivoluzionaria, inventata da una giovane start...

T-Pod, il camion elettrico a guida autonoma

THINK TECH - Redazione, 18-07-2017

T-Pod, il camion elettrico a guida autonoma

Si chiama T-Pod ed è il camion 100% elettrico e a guida autonoma della start-up svedese Einride che ha realizzato già il primo prototipo del veicolo. L’azienda, come...

Bioedilizia, se la casa e lo stadio sono in legno

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 17-07-2017

Bioedilizia, se la casa e lo stadio sono in legno

Le case di legno costituiscono un comparto ad alto potenziale nella lotta agli effetti del cambiamento climatico. Un trend che si inserisce in un quadro globale di...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy