chiusura estiva 2017
A+ A A-

GESTIONE ENERGETICA INTELLIGENTE: IL GRUPPO ENEL PERFEZIONA L’ACQUISIZIONE DI ENERNOC

Roma, Andover, 7 agosto 2017Enel Green Power North America, Inc. (“EGPNA”), controllata del Gruppo Enel, ha perfezionato l’offerta su tutte le azioni circolanti di EnerNOC, Inc. (Nasdaq: ENOC) al prezzo cash di 7,67 dollari USA per azione, per un corrispettivo totale di circa 250 milioni di dollari USA1. A seguito dell'offerta e della successiva fusione, EGPNA possiede ora il 100% di EnerNOC. EnerNOC, che ha sede negli Stati Uniti, è un fornitore leader nel settore della gestione della domanda (“demand response”) e dei servizi energetici per utility, clienti commerciali, istituzionali e industriali. 

"Questa acquisizione è un passo in avanti cruciale per Enel e la nuova business line e-Solutions, e ci consentirà di offrire una gamma senza precedenti di servizi energetici ai nostri clienti attuali e nuovi", ha dichiaratoFrancesco Venturini, responsabile Global e-Solutions di Enel. "Con il perfezionamento di questa operazione, rafforziamo la nostra capacità di trarre vantaggio dall’evoluzione tecnologica e digitale in atto nel settore energetico e apriamo la strada alla creazione di nuove opportunità di business innovativi, in risposta ai mutevoli bisogni della nostra base clienti che è in crescita.” 

Con la chiusura dell'acquisizione, Enel incorporerà gli oltre 8.000 clienti di EnerNOC, i 14.000 siti che gestisce e una capacità di “demand response” pari a 6 GW. I sistemi di “demand response” consentono ai consumatori commerciali e industriali di rispondere ai segnali di mercato aumentando o riducendo il proprio consumo energetico, con l'obiettivo di rispondere ai picchi di offerta o domanda elettrica, consentendo una maggiore flessibilità di rete, una maggiore stabilità e un utilizzo più efficiente delle infrastrutture e delle risorse energetiche. Grazie alla partecipazione a tali sistemi di gestione della domanda, i clienti possono beneficiare di una ripartizione della remunerazione, quando consentito dalla normativa. 

Il perfezionamento dell'acquisizione è avvenuto a seguito del buon esito dell’offerta di EGPNA agli azionisti per una quota non inferiore alla maggioranza azionaria di EnerNOC. Un totale di circa 22.447.759 azioni sono state validamente immesse nell’offerta e non ritirate, pari a circa il 71,61% del capitale circolante di EnerNOC a un prezzo cash di 7,67 dollari USA per azione, ovvero un premio del 42% circa rispetto al prezzo di chiusura della società al 21 giugno 2017, e del 38% rispetto al prezzo medio ponderato su 30 giorni. In seguito all'accettazione delle azioni offerte, EGPNA ha completato l’operazione acquisendo il 100% della proprietà della società. A seguito della fusione, si procederà al delisting di EnerNOC.

EnerNOC ha reti di active demand response in Nord America, Europa e Asia-Pacifico. Inoltre, EnerNOC fornisce un software di energy intelligence che consente alle imprese di aumentare l’efficienza energetica delle proprie strutture, semplificare la gestione della bolletta e di facilitare attività di reporting. Gli strumenti e i servizi di approvvigionamento energetico della società aiutano i clienti ad acquistare l’energia in modo più strategico, a gestire i rischi e ottimizzare i prezzi. 

Enel Green Power North America, Inc., con sede ad Andover, Massachusetts, gestisce un portafoglio di oltre 100 impianti di energia rinnovabile con una capacità totale superiore ai 3,3 GW e altri 900 MW attualmente in costruzione. A gennaio, il Gruppo Enel ha acquistato il 100% di Demand Energy Networks (Demand Energy), società statunitense specializzata in sistemi intelligenti e di accumulo di energia, il cui software DEN.OSTM consente di ottimizzare in tempo reale la gestione energetica, e potenzialmente rivoluzionare le modalità di generazione, accumulo e consumo dell’elettricità. 

Il Gruppo Enel opera in oltre 30 paesi in cinque continenti, e genera energia grazie a una capacità gestita

di oltre 85 GW. Enel distribuisce energia elettrica e gas attraverso una rete di oltre 2 milioni di chilometri. Con più di 65 milioni di clienti commerciali e domestici in tutto il mondo, il Gruppo ha la più grande base di clienti di tutti i concorrenti europei. Enel è la più grande utility europea in termini di capitalizzazione di mercato e figura tra le principali società energetiche europee in termini di capacità installata e di EBITDA reported. La sua divisione per l’energia verde Enel Green Power (EGP) è una multinazionale leader nel settore delle rinnovabili e gestisce circa 39 GW di impianti eolici, solari, geotermici, a biomasse e idroelettrici in Europa, America, Asia, Africa, e ha da poco fatto il suo ingresso sul mercato australiano. 

Rubriche

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

REGIONI E PA - Redazione, 11-08-2017

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

I rifiuti vanno in vacanza e anzi sembrano seguirci. Si presenta anche quest’anno il tema dello smaltimento in aree che vivono la sovrappopolazione estiva.

Non mancano le...

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

CONSUMER - Redazione, 11-08-2017

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

Il caldo di questi ultimi giorni ha messo KO l’Italia, creando non pochi disagi alla vivibilità di città e spazi aperti e rendendo difficile anche la semplice vita...

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

THINK TECH - Redazione, 11-08-2017

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

Garantisce un’elevata sostenibilità ambientale, oltre che benefici per la filiera corta, e facilità di utilizzo. È l’essiccatore per prodotti agricoli realizzato con pannelli solari. Il dispositivo è stato...

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

SMART CITY - Redazione, 11-08-2017

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

Il riciclo può essere un gioco (divertente). A Milano il Municipio 4 con la collaborazione dell’onlus AmbienteAcqua promuove la rassegna eventi R-Estate che prevede una serie di laboratori...

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

CONSUMER - Redazione, 10-08-2017

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

Acquistare un paio di occhiali da sole per tenere pulite le coste del Mediterraneo. Il brand Waid ha deciso di supportare il progetto Let's Do It! Mediterranean, che...

Il peer to peer viaggia su due ruote

SMART CITY - Redazione, 10-08-2017

Il peer to peer viaggia su due ruote

Il bike sharing privato parla italiano. La start up SPINEBIKE, propone una vera evoluzione della mobilità sostenibile sul mercato italiano e spagnolo. L’innovazione è nel proporre  un...

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

Parte l’iter per la realizzazione di tre ciclovie turistiche – Garda, Magna Grecia e Sardegna – che si snoderanno per 2.370 km. Oggi il Ministro dei Trasporti, Graziano...

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

Continua la trasformazione smart di Roma. Dopo la firma del memorandum d'intesa tra Acea e Open Fiber per portare la banda ultra larga in alcune aree della Capitale...

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

THINK TECH - Redazione, 09-08-2017

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

Usare una fonte di energia rinnovabile per produrre cibo? Da oggi è possibile. Alcuni ricercatori finlandesi della  Lappeenranta University of Technology (LUT) e della...

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia…

SMART CITY - Redazione, 08-08-2017

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia nazionale”

L’energia consumata sulle isole minori è prodotta solo per il 4% da rinnovabili, mentre la media dell’Italia è del 35%. Le prestazioni delle isole sono deficitarie...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy