chiusura estiva 2017
A+ A A-

La Farnesina a sostegno della meccanica della Federazione Anima

Milano, 27 luglio 2017 - Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (Maeci) e Anima, la Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica, hanno firmato la dichiarazione d'intenti per il sostegno all'internazionalizzazione delle imprese della meccanica varia e affine.

Maeci e Anima intendono intensificare i rapporti di collaborazione per incrementare il supporto all'internazionalizzazione delle imprese associate ad Anima, nell'ambito delle attività che il Maeci svolge a favore di tutte le imprese presenti sui mercati internazionali o che ne hanno l'intenzione.

"Riteniamo un privilegio poter siglare un impegno concreto con la Farnesina, per favorire la promozione dell'industria meccanica italiana nel mondo", dichiara il presidente di Anima, Alberto Caprari. "È un segno forte di vicinanza delle istituzioni alle realtà industriale nazionale. Manifesta consapevolezza di quanto l'export sia importante per il nostro tessuto manifatturiero. Oggi noi della meccanica italiana cerchiamo incessantemente nuovi mercati geografici e segmenti applicativi, per le nostre efficienti tecnologie. Ci sentiamo come tanti Cristoforo Colombo, alla scoperta di chi apprezza il Made in Italy nel mondo.  Per poter continuare a produrre, ma anche vendere in Italia, è divenuto indispensabile sostenersi sempre più con le vendite internazionali e i dati Anima lo mostrano chiaro: ormai il 60% delle nostre produzioni esce dai confini nazionali. Significa mediamente sei prodotti su dieci ed è una percentuale destinata a crescere, trainando lo sviluppo tecnologico sempre più verso produzioni premium, con le quali ci distinguiamo. Nel 2017, le previsioni mostrano un notabile incremento del 2,5%, che  infonde fiducia. Ringraziamo quindi vivamente tutto il corpo diplomatico e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per il supporto fattivo e reale messo a disposizione delle nostre imprese, che sempre più stanno sfruttando".

Il Maeci favorirà la partecipazione propria e della rete diplomatico-consolare italiana a iniziative che abbiano come oggetto l'analisi di mercati esteri e l'individuazione di possibilità di business all'estero nei settori di interesse nei quali operano le imprese associate ad Anima. Questo è il cuore dell'accordo tra Maeci e Anima che sarà perseguito nei prossimi anni.

"La dichiarazione di intenti con Anima nasce dall'incontro del Ministro Alfano con il Direttivo della Federazione lo scorso gennaio in cui si sono condivise idee e esperienze sul tema dell'internazionalizzazione, per un settore, quello della meccanica, che vede l'Italia protagonista sul panorama internazionale», afferma Vincenzo De Luca, Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese del Maeci. «La collaborazione tra la Farnesina e la sua rete diplomatico-consolare e le associazioni che rappresentano le imprese incarna perfettamente la centralità della diplomazia economica e i suoi concreti e positivi risvolti per il tessuto produttivo italiano".

Rubriche

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

REGIONI E PA - Redazione, 11-08-2017

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

I rifiuti vanno in vacanza e anzi sembrano seguirci. Si presenta anche quest’anno il tema dello smaltimento in aree che vivono la sovrappopolazione estiva.

Non mancano le...

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

CONSUMER - Redazione, 11-08-2017

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

Il caldo di questi ultimi giorni ha messo KO l’Italia, creando non pochi disagi alla vivibilità di città e spazi aperti e rendendo difficile anche la semplice vita...

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

THINK TECH - Redazione, 11-08-2017

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

Garantisce un’elevata sostenibilità ambientale, oltre che benefici per la filiera corta, e facilità di utilizzo. È l’essiccatore per prodotti agricoli realizzato con pannelli solari. Il dispositivo è stato...

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

SMART CITY - Redazione, 11-08-2017

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

Il riciclo può essere un gioco (divertente). A Milano il Municipio 4 con la collaborazione dell’onlus AmbienteAcqua promuove la rassegna eventi R-Estate che prevede una serie di laboratori...

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

CONSUMER - Redazione, 10-08-2017

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

Acquistare un paio di occhiali da sole per tenere pulite le coste del Mediterraneo. Il brand Waid ha deciso di supportare il progetto Let's Do It! Mediterranean, che...

Il peer to peer viaggia su due ruote

SMART CITY - Redazione, 10-08-2017

Il peer to peer viaggia su due ruote

Il bike sharing privato parla italiano. La start up SPINEBIKE, propone una vera evoluzione della mobilità sostenibile sul mercato italiano e spagnolo. L’innovazione è nel proporre  un...

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

Parte l’iter per la realizzazione di tre ciclovie turistiche – Garda, Magna Grecia e Sardegna – che si snoderanno per 2.370 km. Oggi il Ministro dei Trasporti, Graziano...

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

Continua la trasformazione smart di Roma. Dopo la firma del memorandum d'intesa tra Acea e Open Fiber per portare la banda ultra larga in alcune aree della Capitale...

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

THINK TECH - Redazione, 09-08-2017

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

Usare una fonte di energia rinnovabile per produrre cibo? Da oggi è possibile. Alcuni ricercatori finlandesi della  Lappeenranta University of Technology (LUT) e della...

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia…

SMART CITY - Redazione, 08-08-2017

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia nazionale”

L’energia consumata sulle isole minori è prodotta solo per il 4% da rinnovabili, mentre la media dell’Italia è del 35%. Le prestazioni delle isole sono deficitarie...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy