chiusura estiva 2017
A+ A A-

SOLARWATT, con il suo sistema di accumulo semplice e innovativo, vince il prestigioso premio “ees Award 2017”

Padova, 6 giugno 2017 - Con il Sistema di accumulo MyReserve Matrix, SOLARWATT vince anche quest’anno l’"ees Award", il più prestigioso riconoscimento dell’industria fotovoltaica, che premia ogni anno le principali soluzioni innovative del settore. SOLARWATT aveva già vinto questo premio nel 2015.

MyReserve Matrix è semplice ed essenziale: occupa poco spazio, riduce i costi di trasporto, di immagazzinaggio e d‘installazione. I semiconduttori all’interno dell’unità di controllo sono realizzati con carburo di silicio, un materiale innovativo che riduce il calore generato nei processi di conversione portando l’efficienza fino al 98%, e rendendole particolarmente adatte a zone geografiche con temperature elevate.

MyReserve Matrix è modulare e facilmente adattabile a tutti i contesti applicativi: dall’abitazione famigliare, al negozio di alimentari e all’impresa industriale. Il sistema di accumulo può essere configurato con due sole unità il “Commader” e il “Power Pack” (i.e. unità di controllo e di accumulo), ed è estendibile sia in termini di capacità d’accumulo che in termini di potenza erogabile. "In termini pratici questo significa che può essere installato come sistema di accumulo in qualsiasi ambiente; è sufficiente dimensionarlo coerentemente con la produzione elettrica dell’impianto fotovoltaico esistente e con profili di consumo dell’utente” afferma Detlef Neuhaus, Chief Executive Officer di SOLARWATT.

Nel futuro MyReserve Matrix potrà immagazzinare energia proveniente anche da altre fonti rinnovabili, quali impianti eolici e/o biomasse. “La batteria Matrix è stata progettata intenzionalmente con interfacce aperte, afferma Dr. Olaf Wollersheim, Managing Director del centro tecnologico SOLARWATT Innovation, “in questo modo saremo sempre in grado di assecondare le esigenze di accumulo dei nostri clienti. I nostri ingegneri stanno già lavorando a un sistema in grado di gestire energia elettrica proveniente da diverse fonti energetiche”.

 La cerimonia di premiazione si è svolta a Monaco il 31 maggio a Intersolar. Detlef Neuhaus, CEO di SOLARWATT, e Dr. Johannes Fritz, Presidente del Board, hanno ritirato il premio.

"Siamo orgogliosi di essere di nuovo fra i vincitori. Questo per noi è uno stimolo a proseguire nello sviluppo di soluzioni innovative e economiche per i nostri clienti" afferma Detlef Neuhaus.

A Intersolar SOLARWATT ha anche presentato EasyIn, i moduli per installazione su tetto in grado di sostituire le tradizionali tegole, finalmente in doppio vetro con garanzia di 30 anni sia sul prodotto che sulla producibilità elettrica.

Rubriche

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

REGIONI E PA - Redazione, 11-08-2017

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

I rifiuti vanno in vacanza e anzi sembrano seguirci. Si presenta anche quest’anno il tema dello smaltimento in aree che vivono la sovrappopolazione estiva.

Non mancano le...

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

CONSUMER - Redazione, 11-08-2017

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

Il caldo di questi ultimi giorni ha messo KO l’Italia, creando non pochi disagi alla vivibilità di città e spazi aperti e rendendo difficile anche la semplice vita...

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

THINK TECH - Redazione, 11-08-2017

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

Garantisce un’elevata sostenibilità ambientale, oltre che benefici per la filiera corta, e facilità di utilizzo. È l’essiccatore per prodotti agricoli realizzato con pannelli solari. Il dispositivo è stato...

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

SMART CITY - Redazione, 11-08-2017

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

Il riciclo può essere un gioco (divertente). A Milano il Municipio 4 con la collaborazione dell’onlus AmbienteAcqua promuove la rassegna eventi R-Estate che prevede una serie di laboratori...

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

CONSUMER - Redazione, 10-08-2017

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

Acquistare un paio di occhiali da sole per tenere pulite le coste del Mediterraneo. Il brand Waid ha deciso di supportare il progetto Let's Do It! Mediterranean, che...

Il peer to peer viaggia su due ruote

SMART CITY - Redazione, 10-08-2017

Il peer to peer viaggia su due ruote

Il bike sharing privato parla italiano. La start up SPINEBIKE, propone una vera evoluzione della mobilità sostenibile sul mercato italiano e spagnolo. L’innovazione è nel proporre  un...

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

Parte l’iter per la realizzazione di tre ciclovie turistiche – Garda, Magna Grecia e Sardegna – che si snoderanno per 2.370 km. Oggi il Ministro dei Trasporti, Graziano...

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

Continua la trasformazione smart di Roma. Dopo la firma del memorandum d'intesa tra Acea e Open Fiber per portare la banda ultra larga in alcune aree della Capitale...

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

THINK TECH - Redazione, 09-08-2017

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

Usare una fonte di energia rinnovabile per produrre cibo? Da oggi è possibile. Alcuni ricercatori finlandesi della  Lappeenranta University of Technology (LUT) e della...

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia…

SMART CITY - Redazione, 08-08-2017

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia nazionale”

L’energia consumata sulle isole minori è prodotta solo per il 4% da rinnovabili, mentre la media dell’Italia è del 35%. Le prestazioni delle isole sono deficitarie...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy