chiusura estiva 2017
A+ A A-

G7 Ambiente: Building Energy alimenterà con energia sostenibile il concerto di apertura di Ezio Bosso

Milano, 31 maggio 2017 - Building Energy, multinazionale italiana che opera come Global Integrated IPP nel settore delle energie rinnovabili in Italia e all’estero, sostiene All4thegreen, il palinsesto di eventi, concerti e manifestazioni del G7 Ambiente, alimentando il concerto inaugurale di Ezio Bosso con energia pulita.

L’energia solare prodotta dall’impianto fotovoltaico temporaneo di Building Energy contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 del concerto inaugurale, presentato da CONAI, di All4thegreen, il contenitore di attività e progetti promosso dal programma di partnership globale Connect4Climate della Banca Mondiale con il sostegno del Ministero dell’Ambiente, sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7, organizzato grazie al contributo e all’impegno di enti pubblici e aziende che sostengono un’economia rivolta all’efficienza, al risparmio e al riutilizzo delle risorse.

Building Energy, azienda 100% green, da sempre sensibile ai temi della sostenibilità, è partner di Connect4Climate, la comunità globale lanciata nel 2011 dal Gruppo World Bank in accordo con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per aumentare a livello mondiale la consapevolezza sul tema dei cambiamenti climatici. L’azienda italiana ha già collaborato nel 2015 con Connect4Climate alimentando, per la prima volta nella storia della manifestazione, il National Mall del Global Citizen Earth Day di Washington D.C. con energia sostenibile.

Building Energy è l’unica società italiana che opera esclusivamente nel settore delle energie rinnovabili ad essere annoverata tra i prestigiosi partner di World Bank Connect4Climate, tra i quali spiccano organizzazioni delle Nazioni Unite, importanti Università mondiali e ONG nazionali e internazionali. L’azienda è stata scelta per la sua capacità di sviluppare soluzioni per la produzione di energia da fonti rinnovabili, che svolgono un ruolo chiave nella lotta contro i cambiamenti climatici.

A Bologna Building Energy costruirà un impianto fotovoltaico temporaneo in piazza del Nettuno, che permetterà di alimentare parzialmente #All4thegreen con energia pulita. Il sistema fotovoltaico sarà sviluppato su una superficie di 144 m2, pari alle dimensioni di un campo da pallavolo e contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 della manifestazione. L’azienda metterà, inoltre, a disposizione dell’organizzazione e delle autorità del G7 Ambiente 7 auto elettriche a emissioni 0, per gli spostamenti all’interno della città, rispondendo all’appello della manifestazione di conciliare sviluppo e salvaguardia dell'ambiente anche attraverso la mobilità sostenibile.

Building Energy contribuirà alla manifestazione anche con un cortometraggio sul tema della sostenibilità a favore dell’ambiente, dal titolo “Il sentiero sicuro”, interpretato da Federico Buffa e prodotto da New Sun Movie, in cui il noto storyteller comparirà come protagonista.

Il cortometraggio sarà proiettato nell’ambito delle due rassegne cinematografiche, All4thegreen – Film4Climate, che racconteranno la lotta al cambiamento climatico attraverso le storie significative e i loro protagonisti.

“Siamo orgogliosi di sostenere All4thegreen alimentando con energia solare il concerto inaugurale di Ezio Bosso. - ha dichiarato Fabrizio Zago, Amministratore Delegato di Building Energy – Con il nostro impianto fotovoltaico contribuiremo a ridurre le emissioni di CO2 della manifestazione: un segno simbolico, ma tangibile, dell’impegno a favore dell’ambiente che esprimiamo ogni giorno con il nostro lavoro risparmiando all’ambiente, con i nostri impianti presenti in tutto il mondo, oltre 198.000 tonnellate di CO2 ogni anno”.

Tramite gli impianti realizzati in Europa, Africa, America Centrale e Stati Uniti, Building Energy produce ogni anno 250 GWh di energia. Oggi l’azienda è uno dei più grandi produttori indipendenti italiani di energia sostenibile con una capacità lorda di 144 MW di energia generata da fonti rinnovabili attraverso impianti in Sudafrica, Nord America ed Europa, 240 MW di asset costruiti e asset generativi in costruzione o in avanzata fase di sviluppo per oltre 700 MW.

Tra i più prestigiosi progetti sviluppati nel mondo figurano la realizzazione di uno tra i più grandi parchi solari del continente africano, a Kathu in Sudafrica, e la partnership con la Cornell University dove ha contribuito a rendere energeticamente indipendente la storica università americana.

Rubriche

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

REGIONI E PA - Redazione, 11-08-2017

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

I rifiuti vanno in vacanza e anzi sembrano seguirci. Si presenta anche quest’anno il tema dello smaltimento in aree che vivono la sovrappopolazione estiva.

Non mancano le...

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

CONSUMER - Redazione, 11-08-2017

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

Il caldo di questi ultimi giorni ha messo KO l’Italia, creando non pochi disagi alla vivibilità di città e spazi aperti e rendendo difficile anche la semplice vita...

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

THINK TECH - Redazione, 11-08-2017

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

Garantisce un’elevata sostenibilità ambientale, oltre che benefici per la filiera corta, e facilità di utilizzo. È l’essiccatore per prodotti agricoli realizzato con pannelli solari. Il dispositivo è stato...

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

SMART CITY - Redazione, 11-08-2017

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

Il riciclo può essere un gioco (divertente). A Milano il Municipio 4 con la collaborazione dell’onlus AmbienteAcqua promuove la rassegna eventi R-Estate che prevede una serie di laboratori...

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

CONSUMER - Redazione, 10-08-2017

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

Acquistare un paio di occhiali da sole per tenere pulite le coste del Mediterraneo. Il brand Waid ha deciso di supportare il progetto Let's Do It! Mediterranean, che...

Il peer to peer viaggia su due ruote

SMART CITY - Redazione, 10-08-2017

Il peer to peer viaggia su due ruote

Il bike sharing privato parla italiano. La start up SPINEBIKE, propone una vera evoluzione della mobilità sostenibile sul mercato italiano e spagnolo. L’innovazione è nel proporre  un...

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

Parte l’iter per la realizzazione di tre ciclovie turistiche – Garda, Magna Grecia e Sardegna – che si snoderanno per 2.370 km. Oggi il Ministro dei Trasporti, Graziano...

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

Continua la trasformazione smart di Roma. Dopo la firma del memorandum d'intesa tra Acea e Open Fiber per portare la banda ultra larga in alcune aree della Capitale...

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

THINK TECH - Redazione, 09-08-2017

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

Usare una fonte di energia rinnovabile per produrre cibo? Da oggi è possibile. Alcuni ricercatori finlandesi della  Lappeenranta University of Technology (LUT) e della...

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia…

SMART CITY - Redazione, 08-08-2017

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia nazionale”

L’energia consumata sulle isole minori è prodotta solo per il 4% da rinnovabili, mentre la media dell’Italia è del 35%. Le prestazioni delle isole sono deficitarie...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy