A+ A A-

G7 Ambiente: Building Energy alimenterà con energia sostenibile il concerto di apertura di Ezio Bosso

Milano, 31 maggio 2017 - Building Energy, multinazionale italiana che opera come Global Integrated IPP nel settore delle energie rinnovabili in Italia e all’estero, sostiene All4thegreen, il palinsesto di eventi, concerti e manifestazioni del G7 Ambiente, alimentando il concerto inaugurale di Ezio Bosso con energia pulita.

L’energia solare prodotta dall’impianto fotovoltaico temporaneo di Building Energy contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 del concerto inaugurale, presentato da CONAI, di All4thegreen, il contenitore di attività e progetti promosso dal programma di partnership globale Connect4Climate della Banca Mondiale con il sostegno del Ministero dell’Ambiente, sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7, organizzato grazie al contributo e all’impegno di enti pubblici e aziende che sostengono un’economia rivolta all’efficienza, al risparmio e al riutilizzo delle risorse.

Building Energy, azienda 100% green, da sempre sensibile ai temi della sostenibilità, è partner di Connect4Climate, la comunità globale lanciata nel 2011 dal Gruppo World Bank in accordo con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per aumentare a livello mondiale la consapevolezza sul tema dei cambiamenti climatici. L’azienda italiana ha già collaborato nel 2015 con Connect4Climate alimentando, per la prima volta nella storia della manifestazione, il National Mall del Global Citizen Earth Day di Washington D.C. con energia sostenibile.

Building Energy è l’unica società italiana che opera esclusivamente nel settore delle energie rinnovabili ad essere annoverata tra i prestigiosi partner di World Bank Connect4Climate, tra i quali spiccano organizzazioni delle Nazioni Unite, importanti Università mondiali e ONG nazionali e internazionali. L’azienda è stata scelta per la sua capacità di sviluppare soluzioni per la produzione di energia da fonti rinnovabili, che svolgono un ruolo chiave nella lotta contro i cambiamenti climatici.

A Bologna Building Energy costruirà un impianto fotovoltaico temporaneo in piazza del Nettuno, che permetterà di alimentare parzialmente #All4thegreen con energia pulita. Il sistema fotovoltaico sarà sviluppato su una superficie di 144 m2, pari alle dimensioni di un campo da pallavolo e contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 della manifestazione. L’azienda metterà, inoltre, a disposizione dell’organizzazione e delle autorità del G7 Ambiente 7 auto elettriche a emissioni 0, per gli spostamenti all’interno della città, rispondendo all’appello della manifestazione di conciliare sviluppo e salvaguardia dell'ambiente anche attraverso la mobilità sostenibile.

Building Energy contribuirà alla manifestazione anche con un cortometraggio sul tema della sostenibilità a favore dell’ambiente, dal titolo “Il sentiero sicuro”, interpretato da Federico Buffa e prodotto da New Sun Movie, in cui il noto storyteller comparirà come protagonista.

Il cortometraggio sarà proiettato nell’ambito delle due rassegne cinematografiche, All4thegreen – Film4Climate, che racconteranno la lotta al cambiamento climatico attraverso le storie significative e i loro protagonisti.

“Siamo orgogliosi di sostenere All4thegreen alimentando con energia solare il concerto inaugurale di Ezio Bosso. - ha dichiarato Fabrizio Zago, Amministratore Delegato di Building Energy – Con il nostro impianto fotovoltaico contribuiremo a ridurre le emissioni di CO2 della manifestazione: un segno simbolico, ma tangibile, dell’impegno a favore dell’ambiente che esprimiamo ogni giorno con il nostro lavoro risparmiando all’ambiente, con i nostri impianti presenti in tutto il mondo, oltre 198.000 tonnellate di CO2 ogni anno”.

Tramite gli impianti realizzati in Europa, Africa, America Centrale e Stati Uniti, Building Energy produce ogni anno 250 GWh di energia. Oggi l’azienda è uno dei più grandi produttori indipendenti italiani di energia sostenibile con una capacità lorda di 144 MW di energia generata da fonti rinnovabili attraverso impianti in Sudafrica, Nord America ed Europa, 240 MW di asset costruiti e asset generativi in costruzione o in avanzata fase di sviluppo per oltre 700 MW.

Tra i più prestigiosi progetti sviluppati nel mondo figurano la realizzazione di uno tra i più grandi parchi solari del continente africano, a Kathu in Sudafrica, e la partnership con la Cornell University dove ha contribuito a rendere energeticamente indipendente la storica università americana.

Rubriche

Se l’acqua si attinge andando sull’altalena

THINK TECH - Redazione, 28-06-2017

Se l’acqua si attinge andando sull’altalena

 

credit photo YEW Guida World Design

E’ stata ribattezzata  “ben Seasow’ ed è un’invenzione tanto semplice quanto efficace per attingere l’acqua in modo divertente, che va incontro...

Edifici più efficienti nel Mediterraneo con il progetto Stepping

EFFICIENZA - Redazione, 28-06-2017

Edifici più efficienti nel Mediterraneo con il progetto Stepping

Parte il progetto Stepping per stimolare la diffusione degli EPC-Energy performance contract e l'efficientamento energetico degli edifici pubblici dei paesi europei mediterranei.

I partecipanti di Stepping

Finanziato nell'ambito...

Entro il 2017 +40% di rinnovabile nelle bioplastiche Mater-Bi di Novamont

THINK TECH - Monica Giambersio, 27-06-2017

Entro il 2017 +40% di rinnovabile nelle bioplastiche Mater-Bi di Novamont

Entro il 2017 Novamont, azienda specializzata nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals, innalzerà, su base volontaria, il contenuto minimo di rinnovabile di tutta...

Uno studente progetta i LED per Torrita di Siena

EFFICIENZA - Redazione, 27-06-2017

Uno studente progetta i LED per Torrita di Siena

Torrida di Siena, comune nella provincia per l'appunto di Siena, sarà illuminato a LED.

E’ uno studente della Fondazione ITS ‘Energia e Ambiente’ con sede a Colle...

Vacanze ai Caraibi per le microreti

SMART CITY - Redazione, 27-06-2017

Vacanze ai Caraibi per le microreti

WEB Aruba N.V., la maggiore utility di Aruba, isola olandese dei Caraibi, ha stabilito di generare entro il 2020 metà della propria energia annua media da rinnovabili e...

Inquinamento indoor, i rischi delle micotossine

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 27-06-2017

Inquinamento indoor, i rischi delle micotossine

Immagine da Flickr (autore Stefano Corso)

Le tossine prodotte dalla muffa, le cosiddette micotossine, che si formano sulle pareti delle nostre case...

La città è intelligente se inclusiva, la proposta Enea

SMART CITY - Redazione, 26-06-2017

La città è intelligente se inclusiva, la proposta Enea

La città del futuro non è solo intelligente. Sostenibilità e inclusività sono, secondo Enea, le parole chiave che disegnano una smart city efficace.

Integrare tecnologie dalla casa alla città

Riqualificare i condomini, importante l’aggregazione di competenze diverse

ARCHITETTURA_2.0 - Monica Giambersio, 26-06-2017

Riqualificare i condomini, importante l’aggregazione di competenze diverse

 

Un nuovo approccio operativo caratterizzato da “aggregazione di competenze diverse” e nuove capacità professionali in un contesto di edilizia circolare dove la la fine...

Cessione del credito di imposta per interventi di riqualificazione energetica: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

CONSUMER - Cecilia Bonazza trainee / Giovanni Iaselli lead lawyer DLA Piper, 26-06-2017

Cessione del credito di imposta per interventi di riqualificazione energetica: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Il regime di detrazioni fiscali per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici è stato recentemente rivisto e potenziato per effetto delle previsioni contenute nel D.L. 4...

Certificazione WELL, così si valuta la salubrità di un edificio

ARCHITETTURA_2.0 - Monica Giambersio, 26-06-2017

Certificazione WELL, così si valuta la salubrità di un edificio

Tra i temi affrontati nel corso dell’edizione 2017 di Rebuild che si è appena conclusa c’è stata anche la crescente attenzione dei consumatori ai...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy