chiusura estiva 2017
A+ A A-

ENEL E INTESA SANPAOLO SOSTENGONO L’INNOVAZIONE DELLE PMI

Torino, 31 maggio 2017 – Enel e Intesa Sanpaolo hanno siglato un accordo di partnership per sostenere l'innovazione nel settore dell'energia, promuovere lo sviluppo della Circular Economy e dell'Open Innovation. L'accordo firmato da Ernesto Ciorra, direttore divisione Innovazione e Sostenibilità di Enel, da Carlo Tamburi, direttore Country Italia di Enel e da Maurizio Montagnese, Chief Innovation Officer di Intesa Sanpaolo, vede le due aziende unire le forze per sostenere lo sviluppo di un ecosistema dell'innovazione a livello nazionale e internazionale, favorendo lo sviluppo di progetti di filiera.

In particolare, le PMI e le start-up che collaborano con Enel in progetti di innovazione, oltre a ricevere supporto tecnico ed economico da parte del Gruppo Elettrico, potranno usufruire anche di quello finanziario da parte della rete di specialisti dell'innovazione che Intesa Sanpaolo ha creato negli ultimi anni. Inoltre, le aziende potranno aderire alla piattaforma Tech Marketplace creata dall'istituto bancario per favorire nuove opportunità di business e avvalersi del network di hub internazionali per eventi di match-making, investor days, workshop e aule formative congiunte. La partnership porta vantaggi reciproci: per Enel è uno strumento per completare l'offerta di supporto alle aziende che collaborano con essa in progetti di innovazione, mentre per Intesa Sanpaolo rappresenta un nuovo modo di supporto all'innovazione nelle filiere industriali, avvalendosi della competenza dei propri migliori clienti per la valutazione di merito dei progetti, che verrà replicato in futuro in altri settori industriali.

Infine, le due aziende promuoveranno la realizzazione congiunta di iniziative in ambito Circular Economy, collaborando ad esempio sul progetto Futur-e, con l'obiettivo di dare una nuova destinazione a 23 impianti Enel non più operativi. Proprio nell'ambito della Circular Economy, Intesa Sanpaolo è già Global Financial Partner della Ellen MacArthur Foundation, uno dei principali player internazionali dedicati alla diffusione del modello di economia circolare, mentre Enel è stata inclusa dal World Economic Forum tra le sei multinazionali più attive al mondo in questo campo.

"Questa partnership - ha commentato il Chief Innovation Officer di Intesa Sanpaolo, Maurizio Montagnese -, conferma come per Enel e Intesa Sanpaolo l'innovazione sia al centro della propria strategia di sviluppo e crescita nei mercati globali. Le sinergie con Enel, dal supporto all'ecosistema delle startup e PMI innovative, al comune interesse per la Circular Economy, costituiscono una realtà concreta affinché l'Innovazione continui a rappresentare un valore distintivo per i due Gruppi e per i rispettivi clienti".

"Enel è una multinazionale dell'energia con la testa e il cuore in Italia, dove ci sono molte Pmi innovative nate grazie alla passione e alla tenacia di imprenditori brillanti – afferma Ernesto Ciorra, direttore divisione Innovazione e Sostenibilità di Enel. "Queste aziende hanno bisogno, oltre che del supporto di grandi gruppi come Enel per lo sviluppo dei loro prodotti, anche di partner che le aiutino a finanziarli.

Penso a istituti come Intesa Sanpaolo, che non si limitino a valutare garanzie reali, ma considerino anche le prospettive di crescita e contribuiscano a reperire i capitali di rischio e di prestito. L'obiettivo comune è di aiutare le Pmi italiane a diventare nuove multinazionali".

Rubriche

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

REGIONI E PA - Redazione, 11-08-2017

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

I rifiuti vanno in vacanza e anzi sembrano seguirci. Si presenta anche quest’anno il tema dello smaltimento in aree che vivono la sovrappopolazione estiva.

Non mancano le...

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

CONSUMER - Redazione, 11-08-2017

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

Il caldo di questi ultimi giorni ha messo KO l’Italia, creando non pochi disagi alla vivibilità di città e spazi aperti e rendendo difficile anche la semplice vita...

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

THINK TECH - Redazione, 11-08-2017

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

Garantisce un’elevata sostenibilità ambientale, oltre che benefici per la filiera corta, e facilità di utilizzo. È l’essiccatore per prodotti agricoli realizzato con pannelli solari. Il dispositivo è stato...

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

SMART CITY - Redazione, 11-08-2017

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

Il riciclo può essere un gioco (divertente). A Milano il Municipio 4 con la collaborazione dell’onlus AmbienteAcqua promuove la rassegna eventi R-Estate che prevede una serie di laboratori...

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

CONSUMER - Redazione, 10-08-2017

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

Acquistare un paio di occhiali da sole per tenere pulite le coste del Mediterraneo. Il brand Waid ha deciso di supportare il progetto Let's Do It! Mediterranean, che...

Il peer to peer viaggia su due ruote

SMART CITY - Redazione, 10-08-2017

Il peer to peer viaggia su due ruote

Il bike sharing privato parla italiano. La start up SPINEBIKE, propone una vera evoluzione della mobilità sostenibile sul mercato italiano e spagnolo. L’innovazione è nel proporre  un...

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

Parte l’iter per la realizzazione di tre ciclovie turistiche – Garda, Magna Grecia e Sardegna – che si snoderanno per 2.370 km. Oggi il Ministro dei Trasporti, Graziano...

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

Continua la trasformazione smart di Roma. Dopo la firma del memorandum d'intesa tra Acea e Open Fiber per portare la banda ultra larga in alcune aree della Capitale...

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

THINK TECH - Redazione, 09-08-2017

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

Usare una fonte di energia rinnovabile per produrre cibo? Da oggi è possibile. Alcuni ricercatori finlandesi della  Lappeenranta University of Technology (LUT) e della...

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia…

SMART CITY - Redazione, 08-08-2017

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia nazionale”

L’energia consumata sulle isole minori è prodotta solo per il 4% da rinnovabili, mentre la media dell’Italia è del 35%. Le prestazioni delle isole sono deficitarie...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy