A+ A A-

L’assemblea di Banca Etica approva il bilancio 2016: utili oltre i 4 milioni Rinnovato il Comitato Etico; via al cantiere partecipato per il nuovo piano strategico; presentata l’indagine sulla soddisfazione dei clienti

15 maggio 2017 _ Sabato 13 maggio si è tenuta in contemporanea a Torino e a Santiago de Compostela (Spagna) l’assemblea dei soci e delle socie di Banca popolare Etica.

La presidenza dell’assemblea è stata tenuta in Spagna a sottolineare il carattere di cooperativa internazionale di Banca Etica

All’assemblea hanno partecipato 1.060 persone (720 in Italia e 340 in Spagna) tra presenti fisicamente e per delega. Oltre 290 hanno seguito l'assemblea in streaming. I voti espressi a distanza (online)sono stati 683.

Prima dell’avvio dei lavori, l’assemblea ha osservato un minuto di silenzio in memoria dei troppi migranti che perdono la vita in mare per cercare un luogo sicuro e in segno di solidarietà con le ONG che li soccorrono. Banca Etica ha così ribadito l’impegno per costruire un’economia più sostenibile che possa arginare le cause che costringono milioni di persone alla fuga: la finanza etica nasce infatti per contrastare diseguaglianze, povertà, dissesto ambientale, commercio di armi.

I soci e le socie hanno approvato il bilancio 2016: un anno positivo che si è chiuso con utili in crescita e pari a 4 milioni e 318 mila euro. Sopra i 6 milioni di euro l’utile del bilancio consolidato con la controllata Etica sgr. La raccolta di risparmio ha raggiunto di 1 miliardo e 227 milioni di euro (+15% rispetto al 2015) e i finanziamenti accordati hanno superano i 970 milioni di euro, con una crescita di 125 milioni di euro (+12% rispetto al 2015) a sostegno di quasi 9.000 progetti nei principali ambiti di intervento: legalità; cooperazione sociale; cooperazione internazionale; ambiente; cultura e società civile; nuova economia. Banca Etica conferma infine indici di patrimonializzazione superiori ai limiti fissati dalla normativa di vigilanza: a fine 2016 il Cet1 era del 12,47%  (1)​; le sofferenze nette sono contenute all’1% degli impieghi, contro una media del settore bancario pari al 4,80% (dato a n ovembre 2016 - fonte: ABI).

L’assemblea ha eletto il nuovo comitato etico composto da 7 persone a cui è affidata  una funzione consultiva e propositiva affinché Banca Etica si sviluppi nell’ambito dei criteri di eticità e finanza etica individuati dallo Statuto e dal Codice Etico. L’organismo è ora composta da:

  • Elisa Kidane

  • Cristina De La Cruz Ayuso

  • Soana Mara Tortora

  • Catia Mastantuono

  • Claudia Gazzale

  • Giorgio Osti

  • Grazia Naletto

Nel corso dell’assemblea il presidente di Banca Etica, Ugo Biggeri, ha presentato il procedimento per elaborare il piano strategico di Banca Etica per il triennio 2018-2020, illustrando il processo partecipativo in corso che mira a raccogliere idee e proposte dei soci e delle socie.

Il direttore generale Alessandro Messina ha illustrato i risultati operativi di Banca Etica e tratteggiato i cantieri aperti per la crescita e l’innovazione. Messina ha inoltre presentato all’assemblea i risultati dell’indagine sulla soddisfazione dei clienti di Banca Etica realizzata da ABI in collaborazione con GFK: l’89% dei clienti intervistati si è dichiarato soddisfatto o molto soddisfatto dei servizi e della relazione con Banca Etica.    

Rubriche

Biogas, batteri “affamati” per rendere gli impianti più efficienti

EFFICIENZA - Monica Giambersio, 26-05-2017

Biogas, batteri “affamati” per rendere gli impianti più efficienti

Un acceleratore di processo “adattabile a qualsiasi tipo di impianto, per tecnologia e dimensione, che si applica senza alterazioni o modifiche della struttura”. E’ Bioreval, la soluzione realizzata...

Il futuro dei rifiuti umidi tra compost e bioraffinerie

THINK TECH - Redazione, 26-05-2017

Il futuro dei rifiuti umidi tra compost e bioraffinerie

Sfruttare le “grandi potenzialità industriali” legate al biometano, favorire l’utilizzo del compost in agricoltura e prevedere il su inserimento negli acquisti verdi della Pubblica Amministrazione, realizzando nei prossimi...

Basta telefonate moleste: Enel abbandona il teleselling

CONSUMER - Redazione, 25-05-2017

Basta telefonate moleste: Enel abbandona il teleselling

Il teleselling, cioè la vendita per via telefonica, viene spesso considerata un metodo poco chiaro di vendere un servizio nei confronti del consumatore.

Senza cadere in facili generalizzazioni...

Manovrina Ecobonus cedibile con maggiore facilità

IL COMMENTO - Andrea Di Dio - Teresa Gasparre, DLA Piper, 25-05-2017

Manovrina Ecobonus cedibile con maggiore facilità

Nell'ambito dei lavori di conversione del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, la V Commissione Permanente "bilancio, tesoro e programmazione" della Camera ha approvato, in sede referente, una...

Nucleare al centro della sostenibilità energetica

IL COMMENTO - Redazione, 24-05-2017

Nucleare al centro della sostenibilità energetica

Le 18 bobine tiroidali che opereranno in ITER (International Thermonuclear Experimental Reactor) a Cadarache, nel sud della Francia, presentate a La Spezia presso lo stabilimento di ASG Superconductors lo...

Una P.A. green vale 103 milioni di euro

SMART CITY - Redazione, 24-05-2017

Una P.A. green vale 103 milioni di euro

Se tutti i dipendenti pubblici acquisissero comportamenti di consumo responsabili si otterrebbe una riduzione che va dal 5 al 15% della spesa della P.A. in bolletta: circa 103...

La comunicazione al centro dell'efficienza energetica

EFFICIENZA - Redazione, 24-05-2017

La comunicazione al centro dell'efficienza energetica

Il ruolo dell’energy manager nell’industria alimentare si basa su coinvolgimento e comunicazione tra i reparti e passione per il proprio lavoro. Queste le conclusioni della quinta edizione di...

Infrastruttura a idrogeno, in Giappone l'accordo tra 11 imprese

THINK TECH - Redazione, 24-05-2017

Infrastruttura a idrogeno, in Giappone l'accordo tra 11 imprese

Si potrebbero definire i “fantastici 11 dell’idrogeno”, le altrettante compagnie che lo scorso 19 maggio hanno siglato un accordo di collaborazione per lo sviluppo indipendente su larga scala...

Mobilità elettrica, nel Comune di Milano 10 mila ricariche in un anno per Nissan e…

SMART CITY - Redazione, 23-05-2017

Mobilità elettrica, nel Comune di Milano 10 mila ricariche in un anno per Nissan e A2A

A2A, Nissan e Comune di Milano tirano le somme. Ad un anno dall’installazione delle 13 paline fast charge, progettate e fornite da Nissan per essere integrate nel sistema...

Elettricità dal metano grazie a batteri sintetici

THINK TECH - Redazione, 23-05-2017

Elettricità dal metano grazie a batteri sintetici

Riscrivere il dna dei batteri al computer per creare microorganismi sintetici non presenti in natura in grado di convertire il metano in elettricità. E’ quello che è...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy