A+ A A-

VARTA Storage premiers its new wall-mounted energy storage system: pulse

Tags: VARTA , STORAGE , pulse

May 11th, 2017 - VARTA Storage expands its product family of energy storage systems for private households with the addition of VARTA pulse. The small, compact energy storage system is available in two classes: 3.3 kilowatt hour (kWh) and 6.5 kWh. “Easy, affordable but of high quality – this is pulse. It’s perfect for all those who want to bundle the highest energy-density into the minimum space”, says Herbert Schein, CEO of VARTA AG.

The new release can be seen for the first time at the Intersolar exhibition in Munich from the 31st to the 2nd of May 2017 at the VARTA stand in hall B1, booth 210. In addition, the company is expanding its successful element line with VARTA element 12 and will rename the VARTA home and VARTA family as VARTA one L and VARTA one XL. “In doing so, we have adapted our product portfolio to the various needs of our customers”, Schein explains.

Through Plug & Play VARTA pulse is operational within 30 minutes and can be paired to all sources of green energy. With compact dimensions of 60 x 69 x 18.5 centimetres it even fits in the smallest space. VARTA pulse 3 with a capacity of 3.3 kWh only weights 45 kilograms. The larger VARTA pulse 6 has a capacity of 6.5 kWh and a weight of 65 kilograms. The successful VARTA element line with integrated power inverter and battery management system is now also available with a range-topping capacity of 13 kWh. The new VARTA element 12 makes it possible. The smaller element 3, 6 and 9 are still module-expandable with retrofit kits – depending on each individual customer’s needs.

VARTA one L and XL

VARTA home and VARTA family have been renamed as one L and one XL. Depending on what is needed, the battery capacity can be individually scaled in 0.5 kWh-steps from 2.8 kWh to 13.8 kWh. These energy storage systems, offering emergency power, are designed for the highest demands and thereby offer maximum flexibility.

Multi-stage safety concept

Safety, quality and reliability have the highest priority for VARTA Storage. Through intensive investment in research and development the long-standing company always strives to be one step ahead in regard to battery development knowhow. The multi-stage safety concept makes VARTA energy storage systems especially reliable. In the cell, in the cell pack, in the battery module and in the whole system different security mechanisms are in place. In total, 130 years of battery expertise cumulate in the product development of the energy storage systems.

Energy consumption at a glance


All VARTA energy storage systems can communicate with PV data loggers and smart grid or smart home applications. The name of this virtual system is VARTA Connect. In the online portal or with the VARTA Storage App customers can directly access up-to-date data of the system in clear graphics and statistics.

Rubriche

Biogas, batteri “affamati” per rendere gli impianti più efficienti

EFFICIENZA - Monica Giambersio, 26-05-2017

Biogas, batteri “affamati” per rendere gli impianti più efficienti

Un acceleratore di processo “adattabile a qualsiasi tipo di impianto, per tecnologia e dimensione, che si applica senza alterazioni o modifiche della struttura”. E’ Bioreval, la soluzione realizzata...

Il futuro dei rifiuti umidi tra compost e bioraffinerie

THINK TECH - Redazione, 26-05-2017

Il futuro dei rifiuti umidi tra compost e bioraffinerie

Sfruttare le “grandi potenzialità industriali” legate al biometano, favorire l’utilizzo del compost in agricoltura e prevedere il su inserimento negli acquisti verdi della Pubblica Amministrazione, realizzando nei prossimi...

Basta telefonate moleste: Enel abbandona il teleselling

CONSUMER - Redazione, 25-05-2017

Basta telefonate moleste: Enel abbandona il teleselling

Il teleselling, cioè la vendita per via telefonica, viene spesso considerata un metodo poco chiaro di vendere un servizio nei confronti del consumatore.

Senza cadere in facili generalizzazioni...

Manovrina Ecobonus cedibile con maggiore facilità

IL COMMENTO - Andrea Di Dio - Teresa Gasparre, DLA Piper, 25-05-2017

Manovrina Ecobonus cedibile con maggiore facilità

Nell'ambito dei lavori di conversione del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, la V Commissione Permanente "bilancio, tesoro e programmazione" della Camera ha approvato, in sede referente, una...

Nucleare al centro della sostenibilità energetica

IL COMMENTO - Redazione, 24-05-2017

Nucleare al centro della sostenibilità energetica

Le 18 bobine tiroidali che opereranno in ITER (International Thermonuclear Experimental Reactor) a Cadarache, nel sud della Francia, presentate a La Spezia presso lo stabilimento di ASG Superconductors lo...

Una P.A. green vale 103 milioni di euro

SMART CITY - Redazione, 24-05-2017

Una P.A. green vale 103 milioni di euro

Se tutti i dipendenti pubblici acquisissero comportamenti di consumo responsabili si otterrebbe una riduzione che va dal 5 al 15% della spesa della P.A. in bolletta: circa 103...

La comunicazione al centro dell'efficienza energetica

EFFICIENZA - Redazione, 24-05-2017

La comunicazione al centro dell'efficienza energetica

Il ruolo dell’energy manager nell’industria alimentare si basa su coinvolgimento e comunicazione tra i reparti e passione per il proprio lavoro. Queste le conclusioni della quinta edizione di...

Infrastruttura a idrogeno, in Giappone l'accordo tra 11 imprese

THINK TECH - Redazione, 24-05-2017

Infrastruttura a idrogeno, in Giappone l'accordo tra 11 imprese

Si potrebbero definire i “fantastici 11 dell’idrogeno”, le altrettante compagnie che lo scorso 19 maggio hanno siglato un accordo di collaborazione per lo sviluppo indipendente su larga scala...

Mobilità elettrica, nel Comune di Milano 10 mila ricariche in un anno per Nissan e…

SMART CITY - Redazione, 23-05-2017

Mobilità elettrica, nel Comune di Milano 10 mila ricariche in un anno per Nissan e A2A

A2A, Nissan e Comune di Milano tirano le somme. Ad un anno dall’installazione delle 13 paline fast charge, progettate e fornite da Nissan per essere integrate nel sistema...

Elettricità dal metano grazie a batteri sintetici

THINK TECH - Redazione, 23-05-2017

Elettricità dal metano grazie a batteri sintetici

Riscrivere il dna dei batteri al computer per creare microorganismi sintetici non presenti in natura in grado di convertire il metano in elettricità. E’ quello che è...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy