A+ A A-

3M partecipa al summit internazionale Seeds&Chips sostenendo tre start up innovative all’insegna della tecnologia e della sostenibilità

Tags: 3M , Seeds&Chips

Milano, 10 maggio 2017 - 3M, società che traduce la scienza in soluzioni capaci di migliorare concretamente la vita di tutti i giorni, è partner di Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit, manifestazione in corso alla Fiera Milano Rho dall’8 all’11 maggio, che ha avuto come ospite d’onore l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama. In occasione di Seeds&Chips, il capoluogo lombardo ritorna – come nel 2015 con Expo – la capitale internazionale della food innovation, per affrontare tutti gli aspetti delle sfide alimentari mondiali, quali il cambiamento climatico, l’approvvigionamento di cibo, le nuove tecniche di produzione alimentare, la nutrizione del futuro, la food security e il diritto al cibo.

Il summit, che vedrà inoltre la partecipazione di personaggi illustri quali Sam Kass, chef-consigliere di Obama, Kerry Kennedy, Presidente del Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights, i Ministri Carlo Calenda e Maurizio Martina, e il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, coinvolgerà startup, aziende, università, istituzioni, investitori, acceleratori e incubatori, opinion leader e policy maker del settore food e food-tech, che si divideranno tra una sezione espositiva ed una serie di conferenze.

Nella parte espositiva, numerose start up avranno l’opportunità di presentare le loro proposte tecnologiche. Tra queste, anche tre nuove aziende supportate da 3M, che condividono con quest’ultima i valori della sostenibilità e dell’innovazione tecnologica: DNAPhone, Tree Solutions e Tespack. Fondata 115 anni fa, e presente in Italia da oltre 50 anni, 3M è infatti da sempre attenta all’ambiente e impegnata concretamente nella sostenibilità dal 1974. Da molti anni, inoltre, 3M incentiva i propri ricercatori a studiare soluzioni che non si limitino a soddisfare le esigenze del presente in termini di prevenzione, sicurezza e salvaguardia dell’ambiente, ma che siano in grado di prevedere bisogni futuri, per avere una prospettiva a lungo termine. Simbolo della sostenibilità di 3M in Italia è la sede di Malaspina, Pioltello (MI), progettata dall’architetto Mario Cucinella, edificio che si esprime non solo in termini di risparmi energetici o comportamenti green, ma che accompagna tutte le funzioni dell’azienda nelle scelte quotidiane come un approccio mentale.

3M è sponsor di  DNAPhone, una start up parmense nata dall’intuizione dei tre soci, Alessandro Candiani, Alessandro Tonelli e Michele Sozzi, che progetta, implementa e commercializza soluzioni innovative per la misura di parametri chimici e biologici attraverso l’uso di dispositivi ottici integrati con tecnologie smart e mobile. I prodotti e servizi professionali offerti da DNAPhone sono pensati per le analisi nel settore agroalimentare, come strumenti dedicati al settore food&beverage, che permettono di realizzare analisi biochimiche per il controllo qualità delle principali filiere alimentari in modo rapido, affidabile e indipendente.

Tree Solutions – altra start up sostenuta da 3M – è una società nata nel 2013 dall’incontro dei fondatori Amerigo Restucci e Gunther Breda, che si occupa di sviluppare soluzioni tecnologiche e gestionali per l’ottimizzazione dei consumi energetici in ambito civile e industriale. L’obiettivo di Tree Solutions è quello di contribuire alla diffusione a livello nazionale delle tematiche legate all’uso efficiente dell’energia per aumentare la consapevolezza degli utenti finali delle risorse energetiche e delle potenzialità di riduzione offerte dall’evoluzione tecnologica. La missione aziendale di Tree Solutions è la diffusione dell’uso corretto dell’energia in tutte le sue differenti forme e lo sviluppo delle fonti rinnovabili.

3M sponsorizza infine anche una start up finlandese, Tespack, che progetta soluzioni e accessori a energia solare alla moda, leggeri e semplici da utilizzare, quali borse solari, pannelli solari, caricabatterie solari per telefoni cellulari e computer portatili. L’azienda offre pannelli solari ad alta efficienza che possono essere staccati e applicati a diversi modelli di borse e zaini insieme a dei potenti caricabatterie. I prodotti Tespack sono realizzati con i migliori materiali e testati da professionisti in condizioni metereologiche estreme in tutto il mondo.

3M è presente inoltre nel padiglione di Seeds&Chips anche attraverso il suo Urban Tree Lounge, un’installazione realizzata da 3M Design in collaborazione con Stefano Boeri Architetti, esposta durante la Milano Design Week 2016.  Urban Tree Lounge rappresenta un’esperienza di relax all’interno di un vero e proprio “nido” grazie ad un’inconsueta combinazione di materiali e volumi. L’installazione di design è stata realizzata con diversi materiali 3M, tra i quali pellicole, tessuti non tessuti e adesivi, per creare un luogo unico e rigenerante in cui la luce si riflette e dove poter ricaricare la mente, oltre che i dispositivi mobili. Le foglie dell’albero, ad esempio, sono state realizzate con la pellicola riflettente 3M™ Dichroic Film, mentre le comode sedute con 3M™ Nomad™ Matting.

Rubriche

Ecco il primo cellulare senza batteria

THINK TECH - Redazione, 24-07-2017

Ecco il primo cellulare senza batteria

Un telefono cellulare che, per funzionare, non ha bisogno di nessuna batteria, e che permette di effettuare e ricevere chiamate consumando solo pochi microwatt di potenza assorbita dall’aria circostante...

A Milano nel 2018 il primo asilo ecosostenibile

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 21-07-2017

A Milano nel 2018 il primo asilo ecosostenibile

Baby life sarà il primo asilo nido pubblico ed ecosostenibile di Milano. Il progetto è dello studio P’arc Nouveau, con il contributo delle aziende Euroambiente e Peverelli, vincitore...

Bosco verticale: la nuova meta del turismo sostenibile

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 21-07-2017

Bosco verticale: la nuova meta del turismo sostenibile

I boschi verticali delle città industrializzate diventano le mete predilette dai turisti attenti all’ambiente. Sono i polmoni verdi della città, edifici ricoperti di arbusti e piante abitualmente collocati...

Una bici aspira smog

THINK TECH - Redazione, 20-07-2017

Una bici aspira smog

Una bicicletta in grado di assorbire l’aria inquinata e reimmetterla pulita in atmosfera nella zona circostante a quella in cui si muove il ciclista. E’ l’innovativo...

Logistica più sostenibile (anche) grazie all'eco-camionista

SMART CITY - Redazione, 19-07-2017

Logistica più sostenibile (anche) grazie all'eco-camionista

Quali caratteristiche distinguono l'eco-camionista? Una guida sicura e tranquilla e il rispetto delle distanze di sicurezza e dei limiti di velocità, in modo da evitare brusche frenate o...

Digitalizzazione e consumo "smart": il comparto degli elettrodomestici si muove verso l'economia circolare

CONSUMER - Ivonne Carpinelli, 19-07-2017

Digitalizzazione e consumo "smart": il comparto degli elettrodomestici si muove verso l'economia circolare

Una rinnovata primavera A viverla oggi il comparto dei produttori di piccoli e grandi elettrodomestici, tra i protagonisti del manifatturiero italiano. “Ceced Italia riunisce 103 aziende, circa il...

Gli europei vorrebbero case green... e anche la possibilità di investirci

CONSUMER - Redazione, 18-07-2017

Gli europei vorrebbero case green... e anche la possibilità di investirci

Cosa fareste se avesse modo di investire risorse economiche nella vostra abitazione? Il 37% degli italiani vorrebbe investire in soluzioni energetiche più sostenibili ed efficienti nelle proprie...

Una tazzina da caffè biodegradabile e commestibile: ecco l’invenzione di una start up che vuole…

CONSUMER - Redazione, 18-07-2017

Una tazzina da caffè biodegradabile e commestibile: ecco l’invenzione di una start up che vuole cambiare il mondo

Croccante, buonissima e 100% ecologica: la tazzina di wafer che salverà il pianeta

Cupffee è una tazzina da caffè rivoluzionaria, inventata da una giovane start...

T-Pod, il camion elettrico a guida autonoma

THINK TECH - Redazione, 18-07-2017

T-Pod, il camion elettrico a guida autonoma

Si chiama T-Pod ed è il camion 100% elettrico e a guida autonoma della start-up svedese Einride che ha realizzato già il primo prototipo del veicolo. L’azienda, come...

Bioedilizia, se la casa e lo stadio sono in legno

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 17-07-2017

Bioedilizia, se la casa e lo stadio sono in legno

Le case di legno costituiscono un comparto ad alto potenziale nella lotta agli effetti del cambiamento climatico. Un trend che si inserisce in un quadro globale di...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy