A+ A A-

NEC migliora le sue serie display P e V con opzioni custom-fit

Tags: NEC , display

Diplay professionali di prim’ordine con una varietà di caratteristiche personalizzabili per migliorare usabilità ed integrazione nell’ambiente

Milano, 20 aprile 2017 - NEC Display Solutions Europeha annunciato oggi una vasta gamma di opzioni custom-fit sulle serie P e V di display professionali MultiSync® di largo formato  per un signage digitale, moderno e su misura. Le caratteristiche comprendono display a specchio, con vetro protettivo per i settori retail e industriali, comprese applicazioni critiche dal punto di vista degli agenti climatici, display con superfici touch e con cornici colorate. 

Le diverse opzioni semplificano l’installazione dell’apparecchio, l’utilizzo quotidiano e la manutenzione, rendendo più semplice la regolazione dei livelli di performance per applicazioni su misura nei settori retail, tempo libero, musei, viaggi e ufficio.

Presentati ad ISE 2017, i display serie P e V sono costruiti secondo il concetto di piattaforma aperta NEC e possono essere potenziati e personalizzati attraverso una serie di opzioni estetiche e funzionali. Utilizzando il vetro a specchio semitrasparente MIRONA® di SCHOTT, i display serie P sono ideali per quegli scenari in cui una migliore esperienza visual ha un forte impatto sul coinvolgimento del cliente. La serie MultiSync® P Mirror Glass (MG) sta a metà strada tra un vero specchio ed un display signage. Essa permette ai rivenditori di condurre i propri clienti attraverso un affascinante percorso visual dove il digital signage è perfettamente integrato negli specchi dei camerini di prova. Il rivenditore può fornire alla propria clientela informazioni mirate, come la gamma delle taglie, i colori disponibili o gli accessori coordinati, permettendo ai clienti di utilizzare la superficie a specchio per controllare il proprio look e decidere lo stile preferito.

I monitor serie P e V sono anche adatti per applicazioni in altre aree di signage professionale e industriale dove i display sono soggetti a condizioni ambientali particolarmente critiche. Questo è possibile grazie ad uno spesso vetro protettivo di 4 mm, che protegge il display da danni causati dagli agenti esterni. Il vetro di protezione CONTURAN®  di SCHOTT antiriflesso e ad elevata trasmissione della luce, combinato con un livello di luminosità pari a 500 cd/m² nella serie V e 700 cd/m² nella serie P,  consente un’ottima leggibilità. Oltre a ciò, entrambe le serie garantiscono la massima sicurezza dell’investimento ed un’operatività sicura in ambienti pubblici e aree di produzione.

I display serie P e V sono poi disponibili con cornici di diversi colori, che ne permettono la perfetta integrazione all’interno dell’ambiente dove vengono instllati.  I colori delle cornici possono essere scelti all’interno della gamma di colori RAL, offrendo una straordinaria possibilità di abbinamento e consentendo un’integrazione estetica a seconda delle specifiche necessità.

Enrico Sgarabottolo, Sales Director TIGI di NEC Display Solutions Division, commenta: “Nel settore retail la serie P è di enorme impatto: il display è in grado di creare una shopping experience assolutamente nuova e stimolante all’interno del punto vendita spingendo in ultima analisi le vendite. Migliorare la shopping experience è fondamentale, ma i rivenditori devono anche poter scegliere all’interno delle serie P e V quelle caratteristiche custom-fit in grado di massimizzare il loro ritorno sull’investimento.”

Altre possibilità di personalizzazione includono possibilità touch facili e intuitive. Integrate all’interno dell’esclusiva tecnologia Multi-Touch ShadowSense™, i display SST della serie P MultiSync®  sono disponibili nelle misure da 40 fino a 80 pollici ed offrono performance touch accurate ed affidabili. I display supportano fino a 10 punti e gesti touch simultanei ignorando quelli accidentali.  La tecnologia ShadowSense™ garantisce, infatti, la massima sensibilità, escludendo tutti i touch involontari.  

I modelli touch serie V con supporto per Multi-Touch ad infrarossi saranno disponibili a partire da giugno 2017. Questi display prevedono un rivestimento anti-riflesso per massimizzare la leggibilità e garantiscono elevati livelli di precisione touch. Supportano tutti I principali sistemi operativi e fino a 10 punti touch simultanei.

Rubriche

Mobilità elettrica, nel Comune di Milano 10 mila ricariche in un anno per Nissan e…

SMART CITY - Redazione, 23-05-2017

Mobilità elettrica, nel Comune di Milano 10 mila ricariche in un anno per Nissan e A2A

A2A, Nissan e Comune di Milano tirano le somme. Ad un anno dall’installazione delle 13 paline fast charge, progettate e fornite da Nissan per essere integrate nel sistema...

Elettricità dal metano grazie a batteri sintetici

THINK TECH - Redazione, 23-05-2017

Elettricità dal metano grazie a batteri sintetici

Riscrivere il dna dei batteri al computer per creare microorganismi sintetici non presenti in natura in grado di convertire il metano in elettricità. E’ quello che è...

Costruire dalle macerie, una scelta sostenibile

EFFICIENZA - Redazione, 23-05-2017

Costruire dalle macerie, una scelta sostenibile

Costruire e poi ricostruire, il vero cuore di una economia circolare è nel riuso dei materiali. Gli scarti e le rimanenze dei materiali da costruzione, difatti si identificano...

Una macchina che cattura la CO2 nell'aria

THINK TECH - Redazione, 22-05-2017

Una macchina che cattura la CO2 nell'aria

Catturare CO2 direttamente dall’aria, riutilizzandola senza generare ulteriori emissioni. E’ quello che riesce a fare, come si legge su sciencepost, la soluzione proposta dall’azienda di Zurigo Climeworks.

Come...

Parte da Napoli il Festival della sostenibilità

IL COMMENTO - Nunzio Ingiusto, Giornalista, Esperto ambientale, 22-05-2017

Parte da Napoli il Festival della sostenibilità

Chissà se dopo il su e giù per l’Italia davvero nessuno resterà indietro, come dice lo slogan. L’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) parte da Napoli, oggi...

Le Rinnovabili nelle regioni italiane, a che punto siamo?

IL COMMENTO - Immacolata Battaglino e Milly Supino, DLA Piper, 22-05-2017

Le Rinnovabili nelle regioni italiane, a che punto siamo?

L'attività normativa delle Regioni Italiane in materia di fonti rinnovabili è in costante evoluzione. Ma a che punto siamo? E quali sono i temi più cavillosi che la governance...

La fusione nucleare ha un cuore... italiano

THINK TECH - Agnese Cecchini, 19-05-2017

La fusione nucleare ha un cuore... italiano

E’ una D il cuore della fusione nucleare. Questa la forma del magnete presentato oggi a La Spezia messo a punto dall’Enea per il progetto ITER , il...

Carroponte, il festival green senza bottiglie di plastica

SMART CITY - Redazione, 19-05-2017

Carroponte, il festival green senza bottiglie di plastica

Torna il festival Carroponte 2017, evento che si tiene nella scenografica ex fabbrica di trasporti della omonima azienda del Comune di Sesto San Giovanni (MI), sarà sotto l’insegna...

Adiconsum: il prosumer al centro di una rivoluzione del settore energetico

CONSUMER - Redazione, 19-05-2017

Adiconsum: il prosumer al centro di una rivoluzione del settore energetico

E’ il prosumer - il consumatore che non si limita a consumare energia, ma è in grado anche autoprodurla dalle fer e di condividerla - la nuova figura...

Da Texas Instruments la nuova gamma di sensori a chip singolo a onde millimetriche

THINK TECH - Redazione, 18-05-2017

Da Texas Instruments la nuova gamma di sensori a chip singolo a onde millimetriche

Cinque soluzioni divise in due famiglie di sensori da 76 a 81 GHz, con una piattaforma di sviluppo end-to-end completa. Sono questi gli elementi inclusi nella nuova gamma...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy