A+ A A-

“OVER THE WALL - MECENATI DELLA BELLEZZA”: il Concerto per la Terra si avvicina

E non sarà solo un concerto: la serata evento del 22 al Pincio prevede la presenza di importanti  testimoni di “bellezza e di mecenatismo” per poi concludersi con un spettacolo suggestivo di luci e proiezioni artistiche a Piazza del Popolo, insieme aNeri Marcorè e all’ospite d’eccezione, il maestro Roberto Cacciapaglia.

Inoltre nell’ambito del Villaggio per Terra, dal 21 e il 25 aprile, sempre sulla terrazza del Pincio sono in calendario molti altri spettacoli con artisti quali:Max Pajella, Attilio di Giovanni, Enzo Avitabile, Tony Esposito, l’ottetto dell’Orchestra di Piazza Vittorio, la Nazionale Musicisti Jazz, i Green Clouds, Valeria Andreozzi , Nicoletta Campanelli, Pablo&Pedro, deejay Nina.

                                                                                                                                                                    Pierluigi Sassi, Earth Day Italia: “Dedichiamo il Concerto per la Terra alla bellezza perché abbiamo bisogno di guardare oltre i muri dell'egoismo che si stanno alzando nel mondo. Nel trentesimo anniversario dell’Erasmus il sogno di unità dei giovani europei non può infrangersi sugli egoismi economici ma deve incontrare i Mecenati della Bellezza che sanno andare oltre il muro" .

Roma, 19 aprile 2017 – Il 22 aprile, in occasione dell’Earth Day, l’evento dedicato alla tutela del pianeta, celebrato da un miliardo di persone nei 193 Paesi membri delle Nazioni Unite, alle 19.00 a Roma sulla terrazza del Pincio si apre il “Concerto per la Terra”, appuntamento durante il quale da anni grandi artisti italiani e internazionali si alternano sul palco per testimoniare, con la loro musica, l’importanza della difesa dell’ambiente.  Quest’anno sul palco ci saranno Noemi, Sergio Sylvestre, Soul System, Zero Assoluto, Ron e La Scelta. Presentato da Fabrizio Frizzi, saranno presenti lo show man Antonio Mezzancella e alcuni testimonial d’eccezione del mondo della cultura e dello spettacolo. L’evento è organizzato da Earth Day Italia insieme a Urban Vision ed è come sempre ad ingresso gratuito.

Questa edizione del Concerto per la Terra ha un titolo particolare “OVER THE WALL – MECENATI DELLA BELLEZZA”, perché si è deciso di sottolineare il grave rischio che corriamo di perdere la bellezza del nostro Pianeta e della nostra umanità: “Quest’anno – racconta Pierluigi Sassi, Presidente di Earth Day Italia -  vogliamo lanciare un messaggio molto importante: dedichiamo il Concerto per la Terra alla Bellezza perché abbiamo bisogno di guardare oltre i muri dell'egoismo che si stanno alzando nel mondo. Nel trentesimo anniversario dell’Erasmus  - continua Sassi - non possiamo permettere che il sogno di unità e di fratellanza dei giovani europei si infranga sugli egoismi del nostro sistema economico. Vogliamo piuttosto che questo sogno si realizzi nell'incontro con tanti Mecenati della Bellezza che hanno saputo andare ‘oltre il muro’ e impegnarsi in prima persona per tutelare le bellezze del nostro pianeta e del genio umano, messe gravemente a rischio dall'avidità di pochi”.

Quindi al centro c’è l’idea che la tutela del pianeta non vada limitata al patrimonio ambientale ma a tutto il patrimonio del nostro pianeta. Per questo la sera del 22 aprile sul palco ci saranno anche alcuni testimonial d’eccezione del mondo della cultura ed è prevista la consegna da parte di Urban Vision del riconoscimento “Mecenate della Bellezza” a personaggi che si sono distinti con azioni particolarmente significative per la tutela del patrimonio artistico ed ambientale naturale.

“Anche quest’anno Urban Vision, da sempre attenta alle tematiche ambientali e alla tutela dei beni artistici e naturali del Paese, sostiene l’Earth Day - afferma il Presidente Gianluca De Marchi.  Siamo particolarmente orgogliosi di partecipare a questa edizione che vede protagonisti, tra gli altri, i ‘Mecenati di Bellezza’, ai quali, a nome di tutti i cittadini italiani, vogliamo dedicare un riconoscimento speciale per l’impegno profuso nella salvaguardia e nella valorizzazione del nostro Patrimonio culturale. Ci auguriamo – conclude De Marchi - che le loro testimonianze siano un esempio ed un invito per tutti a compiere in futuro altrettanto importanti opere di mecenatismo di cui l’Italia ha urgente bisogno”

Concluderà la serata uno spettacolo multisensoriale unico a Piazza del Popolo, con musica, proiezioni di luci e immagini che restituirà lastorica piazza alla bellezza originaria pensata dal grande Architetto Giuseppe Valadier.  Lo spettacolo sarà visibile anche dalla Terrazza del Pincio, ed è condotto da Neri Marcorè. Ospite musicale d’eccezione il maestro Roberto Cacciapaglia.

Il Concerto per la Terra si inserisce nell’ambito del Villaggio per la Terra, organizzato al Galoppatoio di Villa Borghese e sulla Terrazza del Pincio dal 21 al 25 aprile, una cinque giorni di iniziative dedicate all’ambiente, tra eventi, buon cibo, musica, sport, libri, incontri istituzionali, festival a tema.  

GLI ALTRI SPETTACOLI IN AGENDA AL VILLAGGIO PER LA TERRA:

21 aprile -  dalle 18.00 al Pincio, Festa Erasmus in cui si susseguono: marsha dj, il giovane rapper t gun e chiude Nina Live Dj set

23 aprile  - Sulla Terrazza del Pincio, il 23 alle 12.30 si esibirà la Nazionale Musicisti Jazz. Alle 18 si esibiscono alcuni tra i talenti scoperti in questi anni dal premio Charlot con il “Cabaret per la Terra”. Alle 19.00 è in programma uno spettacolo di Max Pajella insieme a Attilio di Giovanni, che insieme faranno brani standard jazz e swing, americani e italiani, conditi da amenità varie, canzoni originali e interpretazioni di personaggi tratti dalla trasmissione di Radio Due "Il Ruggito del Coniglio". Sempre il 23 alle 19.30 sale sul palco e chiude la serata Enzo Avitabile, che farà anche un omaggio a Pino Daniele. Ospite anche Tony Esposito.

24 aprile -Alle 12.00 si esibisce la pianista e la cantante di sonetti romani, Nicoletta Campanelli mentre la sera  alle 19.30 iniziala Festa dello Sport "Terzo Tempo" con i comici Pablo&Pedro ("Colorado Cafè Live", "Zelig Off" e "Zelig") e a chiudere la serata ci sarà il concerto della band Green Clouds, composta da sole donne, che proporranno la loro musica celtica elettronica e trance. Nel mezzo le testimonianze di campioni dello sport e medaglie olimpiche, che daranno il proprio contributo, ai tantissimi giovani presenti, circa la tutela e la salvaguardai del pianeta, anche per mezzo di una sana e corretta pratica sportiva.

25 aprile - Il 25 alle 16.00 c’è lo spettacolo di Valeria Andreozzi  “Ci chiediamo scusa”. Alle 19.30 è previsto un incontro con Giorgio Verdelli, il regista del film documentario “Pino Daniele il tempo resterà". Verranno proiettate alcune clip del film, dei backstage ed un trailer con materiale inedito e si parlerà con amici, giornalisti ed addetti ai lavori della musica e la speciale attitudine " ecologica" di Pino Daniele. Conclude la serata alle 20.00 il concerto dell’ottetto dell’orchestra di Piazza Vittorio.

 

Rubriche

Gomma riciclata e design, 15 nuove materie presentate al Matrec di Milano

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 21-04-2017

Gomma riciclata e design, 15 nuove materie presentate al Matrec di Milano

Pelle, sughero, legno, tessuti, bambù, feltro, carta… In comune hanno la gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso. La nuova materia così combinata si arricchisce di elasticità, resistenza e...

Consapevolezza e informazione sono la prima efficienza. L'esperienza della Spagna

CONSUMER - Agnese Cecchini, 21-04-2017

Consapevolezza e informazione sono la prima efficienza. L'esperienza della Spagna

L'efficienza energetica non è solo tecnologia, ma anche un insieme di buone pratiche. Per questo il coinvolgimento dell'utente finale è centrale per realizzare una concreta azione di...

Valvole termostatiche, ogni famiglia può risparmiare fino a 150 euro l’anno

CONSUMER - Redazione, 19-04-2017

Valvole termostatiche, ogni famiglia può risparmiare fino a 150 euro l’anno

Un risparmio pari in media al 20% del totale della spesa relativa al consumo di gas per il riscaldamento che si traduce in una somma di quasi...

Dall'analisi delle rocce una mappa della radioattività naturale in Francia

THINK TECH - Redazione, 19-04-2017

Dall'analisi delle rocce una mappa della radioattività naturale in Francia

Cercare di individuare le zone più esposte alle radiazioni nucleari per tutelare i cittadini dei Comuni a rischio e favorire interventi di riqualificazione edilizia. Questi sono alcuni...

Dall’Austria un chip ultrasottile

THINK TECH - Redazione, 19-04-2017

Dall’Austria un chip ultrasottile

Un chip ultrasottile, con solo pochi atomi di spessore che potrebbe portare in futuro alla costruzione di circuiti elettronici flessibili. E’ la tecnologia che è riuscito a...

Più efficienza per una sanità a misura di cittadino

EFFICIENZA - Redazione, 18-04-2017

Più efficienza per una sanità a misura di cittadino

“Qui c’è la dimostrazione che scegliere il percorso della sostenibilità non voglia dire solo aiutare l’ambiente, ma risparmiare strutturalmente molte risorse economiche. Anche cosi si costruisce una sanità...

Niente "+" per la nuova etichetta energetica

EFFICIENZA - Redazione, 14-04-2017

Niente "+" per la nuova etichetta energetica

Inserita una scala unica da A a G, eliminate le classificazione intermedie (+) e introdotto un QR code con tutti gli aggiornamenti. Di seguito una veloce guida alla...

I RAEE spiegati alle aziende, l’iniziativa di ERP Italia

IL COMMENTO - Monica Giambersio, 13-04-2017

I RAEE spiegati alle aziende, l’iniziativa di ERP Italia

Dare un supporto nella gestione dei RAEE, favorire un confronto e offrire consulenza per affrontare in maniera smart il fine vita di questi prodotti. E’ con questi...

La bioplastica made in Italy è ancora più sostenibile

EFFICIENZA - Redazione, 13-04-2017

La bioplastica made in Italy è ancora più sostenibile

Novamont ha ottenuto la certificazione “eLabel!” anche per la IV generazione della sua famiglia di bioplastiche biodegradabili e compostabili MATER-BI. L’etichetta “eLabel !” viene rilasciata dal Kyoto Club...

Sistema idrico, come gestire le "perdite" in bolletta

CONSUMER - Agnese Cecchini, 13-04-2017

Sistema idrico, come gestire le "perdite" in bolletta

Il sistema idrico nazionale ha molte perdite, ma non ci riferiamo solo alla acqua come risorsa, ma come rendicontazione economica. Difatti è un settore fondamentale per la...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy