chiusura estiva 2017
A+ A A-

Ricarica 101 il nuovo progetto di Repower sulla mobilità elettrica che unisce eccellenze italiane, innovazione tecnologica e sostenibilità

Un circuito di ricarica per i veicoli elettrici lungo tutto lo stivale per promuovere una mobilità efficiente ed ecocompatibile

04 aprile 2017 - Repower, gruppo attivo da oltre 100 anni nel settore dell’energia elettrica e tra i primi operatori nella generazione da fonti rinnovabili, lancia con il progetto Ricarica 101 la costruzione della prima rete privata di ricarica per veicoli elettrici in Italia. Ristoranti stellati, alberghi di fascia alta e porti turistici sono tra le strutture scelte da Repower per costituire le tappe di un circuito di eccellenze che si snoderà dal nord al sud Italia. Ogni struttura verrà dotata di una palina da 22 kW di potenza da cui sarà possibile ricaricare velocemente e contemporaneamente fino a due mezzi elettrici, a due o quattro ruote; ogni punto di ricarica sarà inoltre caratterizzato da una palina, progettata dai designer Italo Rota e Alessandro Pedretti, e da tre creatività a “terra” firmate dall’illustratore Michele Tranquillini. Le tre creatività, presenti in ogni struttura e ideate per segnalare i punti di ricarica, sono: il RED CARPET che accoglie le auto in sosta per il rifornimento, il GOMITOLO il cui filo conduce direttamente alla palina e la FRECCIA ad indicare la postazione di alimentazione. Il progetto Ricarica 101 partito a ottobre 2016 e segnalato come best practice da molti paesi europei conta a oggi già 120 adesioni lungo tutta la penisola, facendo di Repower il protagonista di una rivoluzione elettrica che nel nostro paese stenta ancora a decollare. Secondo l’E--‐mobility report presentato a gennaio 2017 dal Politecnico di Milano lo scenario della mobilità elettrica in Italia è ancora fortemente arretrato rispetto a quello sviluppato negli altri paesi europei: soltanto lo 0,1% del mercato dell’auto infatti è elettrico. Con il progetto Ricarica 101, Repower si pone quindi al centro di una vera e propria rivoluzione: un nuovo modo efficiente ed ecosostenibile di viaggiare e di entrare in contatto con le eccellenze italiane. “Con il progetto Ricarica 101 Repower si pone un obiettivo importante: sostenere in maniera proattiva la diffusione della mobilità elettrica in Italia" ha commentato Fabio Bocchiola, country manager di Repower. "Il circuito ideato da Repower, il primo realizzato da privati, si snoderà dal nord al sud Italia tra più di cento strutture d'eccellenza le quali, una volta installata la propria BURRASCA, entreranno a far parte di un percorso di mobilità sostenibile e tecnologicamente all’avanguardia. Tutto questo permetterà di scoprire il nostro Paese e le sue bellezze in un modo nuovo e a impatto zero, andando tra l’altro ad abbattere i costi di rifornimento".

Rubriche

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

REGIONI E PA - Redazione, 11-08-2017

Comuni in bolletta, rischio emergenza rifiuti estiva

I rifiuti vanno in vacanza e anzi sembrano seguirci. Si presenta anche quest’anno il tema dello smaltimento in aree che vivono la sovrappopolazione estiva.

Non mancano le...

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

CONSUMER - Redazione, 11-08-2017

Caldo record: come contrastarlo senza alzare la bolletta

Il caldo di questi ultimi giorni ha messo KO l’Italia, creando non pochi disagi alla vivibilità di città e spazi aperti e rendendo difficile anche la semplice vita...

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

THINK TECH - Redazione, 11-08-2017

Più competitività per l'agroalimentare a filiera corta con l'essiccatore solare

Garantisce un’elevata sostenibilità ambientale, oltre che benefici per la filiera corta, e facilità di utilizzo. È l’essiccatore per prodotti agricoli realizzato con pannelli solari. Il dispositivo è stato...

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

SMART CITY - Redazione, 11-08-2017

D'estate a Milano il riciclo si impara giocando

Il riciclo può essere un gioco (divertente). A Milano il Municipio 4 con la collaborazione dell’onlus AmbienteAcqua promuove la rassegna eventi R-Estate che prevede una serie di laboratori...

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

CONSUMER - Redazione, 10-08-2017

Waid aderisce a Let's Do It! Mediterranean per un mare più pulito

Acquistare un paio di occhiali da sole per tenere pulite le coste del Mediterraneo. Il brand Waid ha deciso di supportare il progetto Let's Do It! Mediterranean, che...

Il peer to peer viaggia su due ruote

SMART CITY - Redazione, 10-08-2017

Il peer to peer viaggia su due ruote

Il bike sharing privato parla italiano. La start up SPINEBIKE, propone una vera evoluzione della mobilità sostenibile sul mercato italiano e spagnolo. L’innovazione è nel proporre  un...

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Al via i lavori per il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

Parte l’iter per la realizzazione di tre ciclovie turistiche – Garda, Magna Grecia e Sardegna – che si snoderanno per 2.370 km. Oggi il Ministro dei Trasporti, Graziano...

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

SMART CITY - Redazione, 09-08-2017

Sensoristica di movimento: a Roma risparmi del 30% sull'illuminazione pubblica

Continua la trasformazione smart di Roma. Dopo la firma del memorandum d'intesa tra Acea e Open Fiber per portare la banda ultra larga in alcune aree della Capitale...

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

THINK TECH - Redazione, 09-08-2017

Energie rinnovabili per produrre cibo: da oggi si può

Usare una fonte di energia rinnovabile per produrre cibo? Da oggi è possibile. Alcuni ricercatori finlandesi della  Lappeenranta University of Technology (LUT) e della...

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia…

SMART CITY - Redazione, 08-08-2017

Isole minori: produzione da FER sotto il 4%. Zanchini (Legambiente): “Serve una cabina di regia nazionale”

L’energia consumata sulle isole minori è prodotta solo per il 4% da rinnovabili, mentre la media dell’Italia è del 35%. Le prestazioni delle isole sono deficitarie...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy