A+ A A-

FIRMA DELL’ACCORDO DI CONCESSIONE DI TECNOLOGIA A LIVELLO NAZIONALE TRA LE AZIENDE IVEY AND BAW

29 marzo 2017 - L’azienda canadese Ivey International Inc. (IVEY) e l’azienda italiana BAW Environmental Engineering S.r.l. (BAW) sottoscriveranno ufficialmente un “Accordo per la concessione della tecnologia a livello nazionale”, presso l’Ambasciata del Canada in Italia, a Roma, giovedì 30 Marzo 2017. 

IVEY è un’azienda canadese produttrice di tecnologie ambientali vincitrici di numerosi riconoscimenti a livello internazionale, con sede nell’area metropolitana di Vancouver. L’azienda è in specializzata nello sviluppo e nell’applicazione di prodotti innovativi per la bonifica dell’aria, del suolo e delle falde acquifere. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore, le tecnologie di bonifica di IVEY forniscono soluzioni efficaci a consulenti ambientali, imprese attive nel settore ambientale, e aziende del settore oil&gas, per il ripristino della qualità dell’aria, del suolo e delle acque sotterranee. 

BAW S.r.l. è un’azienda di consulenza e progettazione ambientale con sede a Saluzzo (Cuneo), il cui obiettivo primario è la ricerca delle migliori tecnologie di bonifica presenti sul mercato, al fine di individuare soluzioni tecnicamente avanzate per la risoluzione dei problemi ambientali. Con oltre dieci anni di esperienza nell’ingegneria ambientale, BAW ha dato vita al progetto “Technologies That Excite”TM , un progetto di diffusione internazionale della tecnologia, sviluppato, concepito e coordinato interamente dal team dei collaboratori dell’azienda, avente lo scopo di soddisfare le richieste dei clienti (pubblici e privati) nel settore ambientale. 

L’accordo sarà firmato dal fondatore e presidente di IVEY, George Bud, e dal direttore dello sviluppo commerciale di BAW, Claudio Sandrone. Saranno presenti anche il vicepresidente di IVEY, Russell Hashimoto, e il manager di BAW, Andrea Campi. I saluti di benvenuto saranno affidati al Ministro-Consigliere dell’Ambasciata del Canada, Jan Scazighino. 

Tale evento rappresenta il riconoscimento ufficiale di BAW, da parte di IVEY, come rappresentante nel mercato italiano del sistema e della tecnologia di bonifica del suolo e delle falde acquifere sviluppato da IVEY, ovvero la tecnologia di bonifica tensioattiva Ivey-sol®, vincitrice di numerosi premi a livello internazionale (National Globe Award, North American Frost & Sullivan Award, solo per citarne alcuni).

Quest’importante collaborazione fornisce un contributo sostanziale alla crescita economica e tecnica del mercato italiano dei sistemi di protezione ambientale, nel momento in cui l’Italia assiste ad una rinnovata attenzione nei confronti della bonifica dei siti contaminati, secondo gli standard stabiliti dall’Unione Europea. Ivey-sol® è una tecnologia sicura, innovativa, biodegradabile, economicamente vantaggiosa e conforme al regolamento REACH, capace di migliorare la bonifica dei siti contaminati in tutto il mondo. La firma di questo “Accordo di concessione” rappresenta un passo fondamentale verso lo sviluppo di relazioni commerciali di lungo termine e vantaggiose per entrambe le parti, tra Italia e Canada, nel settore ambientale, in particolar modo alla luce del recente Accordo economico e commerciale globale tra Canada e Unione Europea (CETA). 

La firma dell’accordo tra IVEY e BAW è ospitata dall’Ambasciata del Canada in Italia, ed è compresa nel programma CanExport, promosso dal Governo del Canada al fine di assistere le imprese nazionali nello sviluppo di nuove opportunità di export, ed ampliare così il proprio mercato su scala globale. IVEY è profondamente grata all’Ambasciata del Canada, e alla Sezione Economico-Commerciale della stessa, e intende esprimere un ringraziamento particolare al delegato commerciale Patrizia Giuliotti, al servizio dei delegati commerciali di Vancouver (Canada), al personale di CanExport e del Consiglio Nazionale per le Ricerche del Canada. Il loro supporto è risultato fondamentale nel rendere realizzabile l’ ingresso nel mercato italiano, creando “Le soluzioni Ambientali dell’oggi per un domani migliore” TM.

Rubriche

Mobilità elettrica, nel Comune di Milano 10 mila ricariche in un anno per Nissan e…

SMART CITY - Redazione, 23-05-2017

Mobilità elettrica, nel Comune di Milano 10 mila ricariche in un anno per Nissan e A2A

A2A, Nissan e Comune di Milano tirano le somme. Ad un anno dall’installazione delle 13 paline fast charge, progettate e fornite da Nissan per essere integrate nel sistema...

Elettricità dal metano grazie a batteri sintetici

THINK TECH - Redazione, 23-05-2017

Elettricità dal metano grazie a batteri sintetici

Riscrivere il dna dei batteri al computer per creare microorganismi sintetici non presenti in natura in grado di convertire il metano in elettricità. E’ quello che è...

Costruire dalle macerie, una scelta sostenibile

EFFICIENZA - Redazione, 23-05-2017

Costruire dalle macerie, una scelta sostenibile

Costruire e poi ricostruire, il vero cuore di una economia circolare è nel riuso dei materiali. Gli scarti e le rimanenze dei materiali da costruzione, difatti si identificano...

Una macchina che cattura la CO2 nell'aria

THINK TECH - Redazione, 22-05-2017

Una macchina che cattura la CO2 nell'aria

Catturare CO2 direttamente dall’aria, riutilizzandola senza generare ulteriori emissioni. E’ quello che riesce a fare, come si legge su sciencepost, la soluzione proposta dall’azienda di Zurigo Climeworks.

Come...

Parte da Napoli il Festival della sostenibilità

IL COMMENTO - Nunzio Ingiusto, Giornalista, Esperto ambientale, 22-05-2017

Parte da Napoli il Festival della sostenibilità

Chissà se dopo il su e giù per l’Italia davvero nessuno resterà indietro, come dice lo slogan. L’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) parte da Napoli, oggi...

Le Rinnovabili nelle regioni italiane, a che punto siamo?

IL COMMENTO - Immacolata Battaglino e Milly Supino, DLA Piper, 22-05-2017

Le Rinnovabili nelle regioni italiane, a che punto siamo?

L'attività normativa delle Regioni Italiane in materia di fonti rinnovabili è in costante evoluzione. Ma a che punto siamo? E quali sono i temi più cavillosi che la governance...

La fusione nucleare ha un cuore... italiano

THINK TECH - Agnese Cecchini, 19-05-2017

La fusione nucleare ha un cuore... italiano

E’ una D il cuore della fusione nucleare. Questa la forma del magnete presentato oggi a La Spezia messo a punto dall’Enea per il progetto ITER , il...

Carroponte, il festival green senza bottiglie di plastica

SMART CITY - Redazione, 19-05-2017

Carroponte, il festival green senza bottiglie di plastica

Torna il festival Carroponte 2017, evento che si tiene nella scenografica ex fabbrica di trasporti della omonima azienda del Comune di Sesto San Giovanni (MI), sarà sotto l’insegna...

Adiconsum: il prosumer al centro di una rivoluzione del settore energetico

CONSUMER - Redazione, 19-05-2017

Adiconsum: il prosumer al centro di una rivoluzione del settore energetico

E’ il prosumer - il consumatore che non si limita a consumare energia, ma è in grado anche autoprodurla dalle fer e di condividerla - la nuova figura...

Da Texas Instruments la nuova gamma di sensori a chip singolo a onde millimetriche

THINK TECH - Redazione, 18-05-2017

Da Texas Instruments la nuova gamma di sensori a chip singolo a onde millimetriche

Cinque soluzioni divise in due famiglie di sensori da 76 a 81 GHz, con una piattaforma di sviluppo end-to-end completa. Sono questi gli elementi inclusi nella nuova gamma...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy