A+ A A-

FIRMA DELL’ACCORDO DI CONCESSIONE DI TECNOLOGIA A LIVELLO NAZIONALE TRA LE AZIENDE IVEY AND BAW

29 marzo 2017 - L’azienda canadese Ivey International Inc. (IVEY) e l’azienda italiana BAW Environmental Engineering S.r.l. (BAW) sottoscriveranno ufficialmente un “Accordo per la concessione della tecnologia a livello nazionale”, presso l’Ambasciata del Canada in Italia, a Roma, giovedì 30 Marzo 2017. 

IVEY è un’azienda canadese produttrice di tecnologie ambientali vincitrici di numerosi riconoscimenti a livello internazionale, con sede nell’area metropolitana di Vancouver. L’azienda è in specializzata nello sviluppo e nell’applicazione di prodotti innovativi per la bonifica dell’aria, del suolo e delle falde acquifere. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore, le tecnologie di bonifica di IVEY forniscono soluzioni efficaci a consulenti ambientali, imprese attive nel settore ambientale, e aziende del settore oil&gas, per il ripristino della qualità dell’aria, del suolo e delle acque sotterranee. 

BAW S.r.l. è un’azienda di consulenza e progettazione ambientale con sede a Saluzzo (Cuneo), il cui obiettivo primario è la ricerca delle migliori tecnologie di bonifica presenti sul mercato, al fine di individuare soluzioni tecnicamente avanzate per la risoluzione dei problemi ambientali. Con oltre dieci anni di esperienza nell’ingegneria ambientale, BAW ha dato vita al progetto “Technologies That Excite”TM , un progetto di diffusione internazionale della tecnologia, sviluppato, concepito e coordinato interamente dal team dei collaboratori dell’azienda, avente lo scopo di soddisfare le richieste dei clienti (pubblici e privati) nel settore ambientale. 

L’accordo sarà firmato dal fondatore e presidente di IVEY, George Bud, e dal direttore dello sviluppo commerciale di BAW, Claudio Sandrone. Saranno presenti anche il vicepresidente di IVEY, Russell Hashimoto, e il manager di BAW, Andrea Campi. I saluti di benvenuto saranno affidati al Ministro-Consigliere dell’Ambasciata del Canada, Jan Scazighino. 

Tale evento rappresenta il riconoscimento ufficiale di BAW, da parte di IVEY, come rappresentante nel mercato italiano del sistema e della tecnologia di bonifica del suolo e delle falde acquifere sviluppato da IVEY, ovvero la tecnologia di bonifica tensioattiva Ivey-sol®, vincitrice di numerosi premi a livello internazionale (National Globe Award, North American Frost & Sullivan Award, solo per citarne alcuni).

Quest’importante collaborazione fornisce un contributo sostanziale alla crescita economica e tecnica del mercato italiano dei sistemi di protezione ambientale, nel momento in cui l’Italia assiste ad una rinnovata attenzione nei confronti della bonifica dei siti contaminati, secondo gli standard stabiliti dall’Unione Europea. Ivey-sol® è una tecnologia sicura, innovativa, biodegradabile, economicamente vantaggiosa e conforme al regolamento REACH, capace di migliorare la bonifica dei siti contaminati in tutto il mondo. La firma di questo “Accordo di concessione” rappresenta un passo fondamentale verso lo sviluppo di relazioni commerciali di lungo termine e vantaggiose per entrambe le parti, tra Italia e Canada, nel settore ambientale, in particolar modo alla luce del recente Accordo economico e commerciale globale tra Canada e Unione Europea (CETA). 

La firma dell’accordo tra IVEY e BAW è ospitata dall’Ambasciata del Canada in Italia, ed è compresa nel programma CanExport, promosso dal Governo del Canada al fine di assistere le imprese nazionali nello sviluppo di nuove opportunità di export, ed ampliare così il proprio mercato su scala globale. IVEY è profondamente grata all’Ambasciata del Canada, e alla Sezione Economico-Commerciale della stessa, e intende esprimere un ringraziamento particolare al delegato commerciale Patrizia Giuliotti, al servizio dei delegati commerciali di Vancouver (Canada), al personale di CanExport e del Consiglio Nazionale per le Ricerche del Canada. Il loro supporto è risultato fondamentale nel rendere realizzabile l’ ingresso nel mercato italiano, creando “Le soluzioni Ambientali dell’oggi per un domani migliore” TM.

Rubriche

Entro il 2017 +40% di rinnovabile nelle bioplastiche Mater-Bi di Novamont

THINK TECH - Monica Giambersio, 27-06-2017

Entro il 2017 +40% di rinnovabile nelle bioplastiche Mater-Bi di Novamont

Entro il 2017 Novamont, azienda specializzata nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals, innalzerà, su base volontaria, il contenuto minimo di rinnovabile di tutta...

Uno studente progetta i LED per Torrita di Siena

EFFICIENZA - Redazione, 27-06-2017

Uno studente progetta i LED per Torrita di Siena

Torrida di Siena, comune nella provincia per l'appunto di Siena, sarà illuminato a LED.

E’ uno studente della Fondazione ITS ‘Energia e Ambiente’ con sede a Colle...

Vacanze ai Caraibi per le microreti

SMART CITY - Redazione, 27-06-2017

Vacanze ai Caraibi per le microreti

WEB Aruba N.V., la maggiore utility di Aruba, isola olandese dei Caraibi, ha stabilito di generare entro il 2020 metà della propria energia annua media da rinnovabili e...

Inquinamento indoor, i rischi delle micotossine

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 27-06-2017

Inquinamento indoor, i rischi delle micotossine

Immagine da Flickr (autore Stefano Corso)

Le tossine prodotte dalla muffa, le cosiddette micotossine, che si formano sulle pareti delle nostre case...

La città è intelligente se inclusiva, la proposta Enea

SMART CITY - Redazione, 26-06-2017

La città è intelligente se inclusiva, la proposta Enea

La città del futuro non è solo intelligente. Sostenibilità e inclusività sono, secondo Enea, le parole chiave che disegnano una smart city efficace.

Integrare tecnologie dalla casa alla città

Riqualificare i condomini, importante l’aggregazione di competenze diverse

ARCHITETTURA_2.0 - Monica Giambersio, 26-06-2017

Riqualificare i condomini, importante l’aggregazione di competenze diverse

 

Un nuovo approccio operativo caratterizzato da “aggregazione di competenze diverse” e nuove capacità professionali in un contesto di edilizia circolare dove la la fine...

Cessione del credito di imposta per interventi di riqualificazione energetica: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

CONSUMER - Cecilia Bonazza trainee / Giovanni Iaselli lead lawyer DLA Piper, 26-06-2017

Cessione del credito di imposta per interventi di riqualificazione energetica: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Il regime di detrazioni fiscali per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici è stato recentemente rivisto e potenziato per effetto delle previsioni contenute nel D.L. 4...

Certificazione WELL, così si valuta la salubrità di un edificio

ARCHITETTURA_2.0 - Monica Giambersio, 26-06-2017

Certificazione WELL, così si valuta la salubrità di un edificio

Tra i temi affrontati nel corso dell’edizione 2017 di Rebuild che si è appena conclusa c’è stata anche la crescente attenzione dei consumatori ai...

Il trucco è BIO: 5 ricette fai da te per la bellezza e la cura…

CONSUMER - Redazione, 23-06-2017

Il trucco è BIO: 5 ricette fai da te per la bellezza e la cura del corpo

La cura del corpo è molto importante ma non si tratta solo di una questione estetica. Spesso infatti, i prodotti di bellezza a effetto immediato sono ricchi di...

L’igiene urbana corre con l’elettrico

SMART CITY - Redazione, 23-06-2017

L’igiene urbana corre con l’elettrico

Doppio appuntamento per l’utility ambientale Cidiu Servizi a settembre. In primis, in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile, la società di Collegno (Torino) organizzerà la seconda edizione...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy