A+ A A-

ABB lancia ABB Ability™, l’offerta per soluzioni digitali industriali all’avanguardia

Tags: ABB , ABB Ability

Zurigo (Svizzera), 14 marzo 2017 - ABB ha lanciato oggi all’ABB Customer World di Houston ABB Ability, il suo portafoglio all’avanguardia di soluzioni digitali industriali.

Con il lancio di oggi di oltre 180 soluzioni e servizi, ABB sta generando valore per propri i clienti nell’era della Quarta rivoluzione industriale. Grazie alla combinazione tra le sue profonde competenze di settore nel campo della connettività di rete e le più recenti tecnologie e innovazioni digitali, ABB Ability crea soluzioni e servizi potenti che risolvono i problemi reali di business e producono opportunità tangibili.

ABB Ability aiuta i clienti delle utility, delle industrie, dei trasporti e delle infrastrutture a sviluppare nuovi processi e a far evolvere quelli esistenti, fornendo analisi e ottimizzando attività di programmazione e controllo delle attività operanti in tempo reale. I risultati possono poi essere inseriti in sistemi di controllo per migliorare parametri chiave come il tempo di funzionamento di una fabbrica, la velocità e la resa.

L’offerta si basa sulla tecnologia all’avanguardia di ABB e fa leva su oltre quattro decenni di leadership digitale in ambito industriale e ABB Ability contribuirà a migliorare la capacità dei clienti di innovare e di competere in un mercato in cui la digitalizzazione industriale sta prendendo piede.

“In qualità di leader tecnologico all’avanguardia nelle soluzioni digitali, con una base installata di più di 70 milioni di dispositivi collegati e 70.000 sistemi di controllo, ABB ha un posizionamento senza confronti per supportare la trasformazione digitale dei propri clienti,” ha dichiarato il CEO di ABB Ulrich Spiesshofer. “ABB Ability, è la sintesi del nostro intero portafoglio di soluzioni e servizi. Stiamo creando valore aggiunto per il cliente combinando le nostre competenze dei settori in cui operiamo con le più recenti tecnologie di connettività avanzata e digitali. Grazie a ciò, i nostri clienti potranno raggiungere miglioramenti senza precedenti in termini di prestazioni operative e di produttività.”

L’offerta digitale rappresentata da ABB Ability comprende soluzioni per la gestione delle performance per industrie ad alta intensità di asset; sistemi di controllo per industrie di processo; servizi di monitoraggio remoto per robot, motori e apparecchiature; oltre a soluzioni per il controllo di edifici, reti di ricarica per veicoli elettrici e piattaforme offshore. Alcune delle nostre proposte, più specialistiche, riguardano l’energy management per i data center e l’ottimizzazione della navigazione per le flotte navali.

Tra i clienti che già utilizzano il portafoglio di soluzioni digitali che ora fanno parte di ABB Ability vi sono alcune tra le più importanti utility, aziende manifatturiere e fornitori di servizi al mondo, tra cui Shell Oil, CenterPoint Energy, Con Edison, BASF, Royal Caribbean, Cargill, Volvo, BMW e molti altri.

Le soluzioni digitali e i servizi di prossima generazione di ABB Ability sono in fase di sviluppo e sono basate sulla piattaforma cloud Azure di Microsoft, in virtù della partnership strategica con la nota società di software.

“Basare le nostre soluzioni sulla piattaforma Azure ci consente di beneficiare di tutte le sue funzionalità e di aggiungere valore alla nostra offerta di settore specifica,” ha dichiarato il Chief Digital Officer di ABB Guido Jouret. In effetti stiamo trasformando decenni di esperienza di ABB nell’industria in un’offerta di soluzioni software alla quale i nostri clienti possono accedere attraverso la piattaforma digitale più ampia e avanzata al mondo. Ci stiamo trasformando da campione digitale nascosto a partner ideale per quei clienti che intraprendono un percorso di trasformazione digitale.

Ora possono sapere di più, fare di più e meglio, insieme. Siamo in grado di aiutarli a valutare, automatizzare, ottimizzare e collaborare”.

Tra le nuove innovazioni di ABB Ability in mostra a Houston vi sono:

  • ABB Ability System 800xA – Una delle soluzioni fornite da ABB Ability si basa sulla piattaforma di automazione leader di mercato System 800xA. Select I/O, un nuovo elemento che si aggiunge a System 800xA, è un sistema ridondante, basato su tecnologia Ethernet, a canale singolo I/O. Il sistema supporta il modello per l’esecuzione di progetti di prossima generazione di ABB, chiamato Intelligent Projects, che offre una serie di miglioramenti per l’efficienza dei progetti di automazione. Con Select I/O, i clienti possono gestire grandi progetti in tempi minori e riducendo lo spostamento dei costi. Il sistema utilizza armadi standardizzati che consentono agli installatori di ordinare digitalmente i segnali invece di utilizzare laboriosi pannelli di smistamento. I test possono essere effettuati prima che l’intero sistema venga consegnato, minimizzando l’impatto delle modifiche dell’ultimo minuto e consentendo l’esecuzione in parallelo delle attività di progetto.
  • ABB Ability Asset Health Center – Una delle prime soluzioni ABB Ability lanciate su Azure, è Asset Health Center 3.0, la soluzione di prossima generazione di ABB per l’asset performance management. Disponibile da gennaio 2017, la soluzione utilizza sistemi di analisi predittiva e prescrittiva così come modelli personalizzati per identificare e dare priorità a necessità manutentive basati sulla probabilità di guasti e sulla criticità degli asset.
  • ABB Ability Collaborative Operations – Questa potente soluzione, ora pronta per essere diffusa in tutti i settori industriali, aiuta i clienti a collaborare in modo più efficace. Consente agli esperti di lavorare insieme andando oltre i confini organizzativi, utilizzando le stesse piattaforme. Si concentra su obiettivi quali il miglioramento della produttività, la riduzione dei guasti e dei costi di manutenzione degli asset nonchè la trasformazione generale delle performance di business. Tutto ciò viene realizzato massimizzando la sicurezza e la protezione dei dati, delle persone e delle attività a ogni livello di integrazione. Questa soluzione ha già portato risultati sostenibili di lungo termine ai primi utilizzatori.
  • ABB Ability Digital Substation – Le sottostazioni digitali di ABB forniscono ai clienti che operano nel settore delle utility una capacità di controllo e un’efficienza senza pari. La sottostazione digitale integra sensori di corrente a fibra ottica e interruttori di sezionamento per ridurre le necessità di manuenzione e il ricorso a chilometri di cablaggio convenzionale. ABB Ability guida l’innovazione, combinando i più recenti componenti elettrici con sensori digitali e il cloud computing. Il risultato è che gli operatori di rete possono prendere decisioni sulla base di informazioni complete e aggiornate in tempo reale, mentre gli algoritmi predittivi sono in grado di migliorare le attività di manutenzione e di asset management.
  • ABB Ability Smart Sensor – Questa soluzione di sensore intelligente, presentata lo scorso anno, connette i motori di bassa tensione all’internet industriale, consentendo loro di essere monitorati in maniera continuativa. La soluzione, che può essere facilmente applicata ai motori, trasmette al cloud i dati su vibrazioni, temperatura, carichi e consumi energetici. Gli allarmi vengono generati non appena uno qualsiasi dei parametri devia dalla norma, consentendo all’operatore di adottare misure preventive prima che si verifichi un malfunzionamento del motore. Le prime indicazioni ci dicono che la soluzione offerta dal sensore intelligente porta a una riduzione fino al 70 per cento del fermo dei motori e prolunga la loro durata fino al 30 per cento. Agendo sui dati per ottimizzare le prestazioni del motore, si riduce il consumo energetico fino al 10 per cento.

L’elenco delle soluzioni innovative e versatili associate ad ABB Ability continua, con prodotti quali ABB Ability Asset Insight, ABB Ability Ellipse Enterprise Asset Management software e ABB Ability Data Center Automation infrastructure management software. Con soluzioni come queste e come molte altre, ABB Ability servirà i clienti nei settori delle utility, dell’industria, dei trasporti e delle infrastrutture. Farà leva sulla rivoluzione digitale per generare una riduzione dei costi di manutenzione, prolungare la vita degli asset, garantire efficienza operativa, ridurre gli impatti ambientali e migliorare la sicurezza dei lavoratori.

Zurigo (Svizzera), 14 marzo 2017 - ABB ha lanciato oggi all’ABB Customer World di Houston ABB Ability, il suo portafoglio all’avanguardia di soluzioni digitali industriali.

Con il lancio di oggi di oltre 180 soluzioni e servizi, ABB sta generando valore per propri i clienti nell’era della Quarta rivoluzione industriale. Grazie alla combinazione tra le sue profonde competenze di settore nel campo della connettività di rete e le più recenti tecnologie e innovazioni digitali, ABB Ability crea soluzioni e servizi potenti che risolvono i problemi reali di business e producono opportunità tangibili.

ABB Ability aiuta i clienti delle utility, delle industrie, dei trasporti e delle infrastrutture a sviluppare nuovi processi e a far evolvere quelli esistenti, fornendo analisi e ottimizzando attività di programmazione e controllo delle attività operanti in tempo reale. I risultati possono poi essere inseriti in sistemi di controllo per migliorare parametri chiave come il tempo di funzionamento di una fabbrica, la velocità e la resa.

L’offerta si basa sulla tecnologia all’avanguardia di ABB e fa leva su oltre quattro decenni di leadership digitale in ambito industriale e ABB Ability contribuirà a migliorare la capacità dei clienti di innovare e di competere in un mercato in cui la digitalizzazione industriale sta prendendo piede.

“In qualità di leader tecnologico all’avanguardia nelle soluzioni digitali, con una base installata di più di 70 milioni di dispositivi collegati e 70.000 sistemi di controllo, ABB ha un posizionamento senza confronti per supportare la trasformazione digitale dei propri clienti,” ha dichiarato il CEO di ABB Ulrich Spiesshofer. “ABB Ability, è la sintesi del nostro intero portafoglio di soluzioni e servizi. Stiamo creando valore aggiunto per il cliente combinando le nostre competenze dei settori in cui operiamo con le più recenti tecnologie di connettività avanzata e digitali. Grazie a ciò, i nostri clienti potranno raggiungere miglioramenti senza precedenti in termini di prestazioni operative e di produttività.”

L’offerta digitale rappresentata da ABB Ability comprende soluzioni per la gestione delle performance per industrie ad alta intensità di asset; sistemi di controllo per industrie di processo; servizi di monitoraggio remoto per robot, motori e apparecchiature; oltre a soluzioni per il controllo di edifici, reti di ricarica per veicoli elettrici e piattaforme offshore. Alcune delle nostre proposte, più specialistiche, riguardano l’energy management per i data center e l’ottimizzazione della navigazione per le flotte navali.

Tra i clienti che già utilizzano il portafoglio di soluzioni digitali che ora fanno parte di ABB Ability vi sono alcune tra le più importanti utility, aziende manifatturiere e fornitori di servizi al mondo, tra cui Shell Oil, CenterPoint Energy, Con Edison, BASF, Royal Caribbean, Cargill, Volvo, BMW e molti altri.

Le soluzioni digitali e i servizi di prossima generazione di ABB Ability sono in fase di sviluppo e sono basate sulla piattaforma cloud Azure di Microsoft, in virtù della partnership strategica con la nota società di software.

“Basare le nostre soluzioni sulla piattaforma Azure ci consente di beneficiare di tutte le sue funzionalità e di aggiungere valore alla nostra offerta di settore specifica,” ha dichiarato il Chief Digital Officer di ABB Guido Jouret. In effetti stiamo trasformando decenni di esperienza di ABB nell’industria in un’offerta di soluzioni software alla quale i nostri clienti possono accedere attraverso la piattaforma digitale più ampia e avanzata al mondo. Ci stiamo trasformando da campione digitale nascosto a partner ideale per quei clienti che intraprendono un percorso di trasformazione digitale.

Ora possono sapere di più, fare di più e meglio, insieme. Siamo in grado di aiutarli a valutare, automatizzare, ottimizzare e collaborare”.

Tra le nuove innovazioni di ABB Ability in mostra a Houston vi sono:

 

  • ABB Ability System 800xA – Una delle soluzioni fornite da ABB Ability si basa sulla piattaforma di automazione leader di mercato System 800xA. Select I/O, un nuovo elemento che si aggiunge a System 800xA, è un sistema ridondante, basato su tecnologia Ethernet, a canale singolo I/O. Il sistema supporta il modello per l’esecuzione di progetti di prossima generazione di ABB, chiamato Intelligent Projects, che offre una serie di miglioramenti per l’efficienza dei progetti di automazione. Con Select I/O, i clienti possono gestire grandi progetti in tempi minori e riducendo lo spostamento dei costi. Il sistema utilizza armadi standardizzati che consentono agli installatori di ordinare digitalmente i segnali invece di utilizzare laboriosi pannelli di smistamento. I test possono essere effettuati prima che l’intero sistema venga consegnato, minimizzando l’impatto delle modifiche dell’ultimo minuto e consentendo l’esecuzione in parallelo delle attività di progetto.
  • ABB Ability Asset Health Center – Una delle prime soluzioni ABB Ability lanciate su Azure, è Asset Health Center 3.0, la soluzione di prossima generazione di ABB per l’asset performance management. Disponibile da gennaio 2017, la soluzione utilizza sistemi di analisi predittiva e prescrittiva così come modelli personalizzati per identificare e dare priorità a necessità manutentive basati sulla probabilità di guasti e sulla criticità degli asset.
  • ABB Ability Collaborative Operations – Questa potente soluzione, ora pronta per essere diffusa in tutti i settori industriali, aiuta i clienti a collaborare in modo più efficace. Consente agli esperti di lavorare insieme andando oltre i confini organizzativi, utilizzando le stesse piattaforme. Si concentra su obiettivi quali il miglioramento della produttività, la riduzione dei guasti e dei costi di manutenzione degli asset nonchè la trasformazione generale delle performance di business. Tutto ciò viene realizzato massimizzando la sicurezza e la protezione dei dati, delle persone e delle attività a ogni livello di integrazione. Questa soluzione ha già portato risultati sostenibili di lungo termine ai primi utilizzatori.
  • ABB Ability Digital Substation – Le sottostazioni digitali di ABB forniscono ai clienti che operano nel settore delle utility una capacità di controllo e un’efficienza senza pari. La sottostazione digitale integra sensori di corrente a fibra ottica e interruttori di sezionamento per ridurre le necessità di manuenzione e il ricorso a chilometri di cablaggio convenzionale. ABB Ability guida l’innovazione, combinando i più recenti componenti elettrici con sensori digitali e il cloud computing. Il risultato è che gli operatori di rete possono prendere decisioni sulla base di informazioni complete e aggiornate in tempo reale, mentre gli algoritmi predittivi sono in grado di migliorare le attività di manutenzione e di asset management.
  • ABB Ability Smart Sensor – Questa soluzione di sensore intelligente, presentata lo scorso anno, connette i motori di bassa tensione all’internet industriale, consentendo loro di essere monitorati in maniera continuativa. La soluzione, che può essere facilmente applicata ai motori, trasmette al cloud i dati su vibrazioni, temperatura, carichi e consumi energetici. Gli allarmi vengono generati non appena uno qualsiasi dei parametri devia dalla norma, consentendo all’operatore di adottare misure preventive prima che si verifichi un malfunzionamento del motore. Le prime indicazioni ci dicono che la soluzione offerta dal sensore intelligente porta a una riduzione fino al 70 per cento del fermo dei motori e prolunga la loro durata fino al 30 per cento. Agendo sui dati per ottimizzare le prestazioni del motore, si riduce il consumo energetico fino al 10 per cento.


L’elenco delle soluzioni innovative e versatili associate ad ABB Ability continua, con prodotti quali ABB Ability Asset Insight, ABB Ability Ellipse Enterprise Asset Management software e ABB Ability Data Center Automation infrastructure management software. Con soluzioni come queste e come molte altre, ABB Ability servirà i clienti nei settori delle utility, dell’industria, dei trasporti e delle infrastrutture. Farà leva sulla rivoluzione digitale per generare una riduzione dei costi di manutenzione, prolungare la vita degli asset, garantire efficienza operativa, ridurre gli impatti ambientali e migliorare la sicurezza dei lavoratori.

Rubriche

Parte da Napoli il Festival della sostenibilità

IL COMMENTO - Nunzio Ingiusto, Giornalista, Esperto ambientale, 22-05-2017

Parte da Napoli il Festival della sostenibilità

Chissà se dopo il su e giù per l’Italia davvero nessuno resterà indietro, come dice lo slogan. L’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) parte da Napoli, oggi...

Le Rinnovabili nelle regioni italiane, a che punto siamo?

IL COMMENTO - Immacolata Battaglino e Milly Supino, DLA Piper, 22-05-2017

Le Rinnovabili nelle regioni italiane, a che punto siamo?

L'attività normativa delle Regioni Italiane in materia di fonti rinnovabili è in costante evoluzione. Ma a che punto siamo? E quali sono i temi più cavillosi che la governance...

La fusione nucleare ha un cuore... italiano

THINK TECH - Agnese Cecchini, 19-05-2017

La fusione nucleare ha un cuore... italiano

E’ una D il cuore della fusione nucleare. Questa la forma del magnete presentato oggi a La Spezia messo a punto dall’Enea per il progetto ITER , il...

Carroponte, il festival green senza bottiglie di plastica

SMART CITY - Redazione, 19-05-2017

Carroponte, il festival green senza bottiglie di plastica

Torna il festival Carroponte 2017, evento che si tiene nella scenografica ex fabbrica di trasporti della omonima azienda del Comune di Sesto San Giovanni (MI), sarà sotto l’insegna...

Adiconsum: il prosumer al centro di una rivoluzione del settore energetico

CONSUMER - Redazione, 19-05-2017

Adiconsum: il prosumer al centro di una rivoluzione del settore energetico

E’ il prosumer - il consumatore che non si limita a consumare energia, ma è in grado anche autoprodurla dalle fer e di condividerla - la nuova figura...

Da Texas Instruments la nuova gamma di sensori a chip singolo a onde millimetriche

THINK TECH - Redazione, 18-05-2017

Da Texas Instruments la nuova gamma di sensori a chip singolo a onde millimetriche

Cinque soluzioni divise in due famiglie di sensori da 76 a 81 GHz, con una piattaforma di sviluppo end-to-end completa. Sono questi gli elementi inclusi nella nuova gamma...

Gli italiani popolo fedele... al gestore

CONSUMER - Redazione, 18-05-2017

Gli italiani popolo fedele... al gestore

Gli italiani si interessano sempre meno a cambiare il proprio contratti in bolletta. Una scelta che sembra tutta in controtendenza rispetto le discussioni in essere sul futuro del mercato...

Lo storage italiano in mostra a Monaco

THINK TECH - Redazione, 17-05-2017

Lo storage italiano in mostra a Monaco

Una superficie di 560 celle cilindriche agli ioni di litio per 4,3 kWh di energia, una potenza massima di 9 kW e 53 kg di peso. Sono i...

L'evento a Bari sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile

SMART CITY - Redazione, 17-05-2017

L'evento a Bari sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile

Un importante alleato per rendere le città a misura di cittadino è il comparto della mobilità urbana, che deve essere in grado di rispondere, da un lato, alle...

Dall'ENEA un laser per rilevare sostanze tossiche nei cibi

THINK TECH - Redazione, 17-05-2017

Dall'ENEA un laser per rilevare sostanze tossiche nei cibi

 

Contrastare le frodi alimentari intercettando la presenza di sostanze tossiche come l’istamina nel pesce o l’adulterazione del latte in polvere con composti utilizzati generalmente...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy