A+ A A-

IL PROGETTO EFRA RAGGIUNGE IL 60% DI COMPLETAMENTO

Tags: EFRA

Gdansk, 3 marzo 2017 – L'esecuzione del Progetto EFRA, che prevede la realizzazione di una serie di unità nella raffineria di Grupa Lotos, il secondo gruppo petrolifero polacco, ha raggiunto il 60%, superando di gran lunga le previsioni iniziali. Le operazioni di sollevamento dei carichi pesanti (c.d. heavy lifting) sono state, infatti, appena concluse, con la collocazione del più grande e più pesante reattore e delle colonne sulle fondamenta.

KT-Kinetics Technology sta realizzando quattro unità di raffineria: Delayed Coking (DCU), l’Hydrogen Production, Naphta Hydrothreater e la Hydrowax Vacuum Distillation, chiavi in mano. Il valore totale complessivo del progetto è pari a circa €350 milioni, e il completamento è previsto per Marzo 2018.

KT ha siglato una serie di partnership con fornitori strategici polacchi di servizi di ingegneria, attrezzature e materiali, così come con i subappaltatori locali, al fine di garantire la migliore ottimizzazione per l'esecuzione del progetto.

Il DCU è l’ultimo anello della catena di raffinazione e tratta il cosiddetto “Fondo del Barile”, avendo come prodotto finale distillati leggeri e Pet Coke. Questa unità rappresenta il cuore del progetto, sia come valore economico che come complessità tecnica e di realizzazione. Il lavoro di KT permetterà alla raffineria di migliorare l’efficienza produttiva, ma anche di limitare gli impatti ambientali. KT ha adottato una tecnologia all’avanguardia per il Coke Handling System che è l’ultima sezione dell’unità DCU. Il Pet Coke è trattato su un circuito chiuso per la disidratazione.

Con più di quarant’anni di attività, KT può avvalersi di una lunga esperienza in campo impiantistico. Il team KT è composto da un mix di risorse di consolidata esperienza e di giovani entusiasti e motivati, integrato con ingegneri polacchi che forniscono un contributo prezioso e strategico. Si prevede che le ore di costruzione per completare il progetto saranno circa 2.600.000, fornite quasi totalmente da imprese e lavoratori polacchi. Ad oggi il 45% del progetto è stato portato avanti da società polacche, evidenziando le notevoli capacità e expertise della nazione nell’Oil & Gas.

Queste sinergie, su cui fanno leva sia KT sia numerosi player polacchi, rappresentano il fattore chiave per il buon esito del progetto, così come per la valorizzazione della catena del valore Oil & Gas in Polonia nel lungo periodo.

Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato di KT-Kinetics Technology e del Gruppo Maire Tecnimont, ha commentato: “Siamo felici di poter supportare Grupa Lotos nel miglioramento dell’efficienza, della qualità della produzione e dell’impronta ambientale della raffineria di Gdansk. Questo progetto rappresenta per noi un eccellente referenza nel settore della raffinazione in termini di contenuti tecnologici e di sinergie tra le capacità italiane e polacche. Puntiamo a consolidare queste partnership strategiche e rafforzare la nostra esperienza in un mercato downstream molto promettente come la Polonia”.

Rubriche

EOLO SpA porta la banda ultralarga a Varese

SMART CITY - Redazione, 30-03-2017

EOLO SpA porta la banda ultralarga a Varese

Le opportunità offerte dal 5G? Una tra tutte, “quello fisso può portare la banda ultralarga nelle zone più “difficili” del nostro Paese”. Così Luca Spada CEO di EOLO...

Motori più efficienti: così le auto aiutano l'ambiente

THINK TECH - Redazione, 29-03-2017

Motori più efficienti: così le auto aiutano l'ambiente

Il calo dei consumi di carburante sorpassa con decisione il calo dei livelli del traffico tra il 2007 e il 2015. Come? Grazie all’adozione da parte delle case...

Accordo GF Biochemicals/American Process per la realizzazione di una bioraffineria

THINK TECH - Redazione, 27-03-2017

Accordo GF Biochemicals/American Process per la realizzazione di una bioraffineria

Una bioraffineria, situata negli Stati Uniti, che si pone come obiettivo quello di arrivare a una produzione annua tra le 50 e le 200 tonnellate di prodotto...

Nuova luce per il Duomo di Carpi

THINK TECH - Redazione, 27-03-2017

Nuova luce per il Duomo di Carpi

La ricostruzione post sisma nel centro Italia procede con dei momenti altamente significativi per le popolazioni interessate. Tra questi c’è sicuramente la riapertura del Duomo di Carpi (cattedrale...

Tutto sull’Ecobonus 2017 in due siti web

EFFICIENZA - Redazione, 24-03-2017

 Tutto sull’Ecobonus 2017 in due siti web

Per la trasmissione dei dati relativi agli interventi di efficienza energetica ammessi alla detrazione fiscale del 65% e conclusi dopo il 31 dicembre 2016, ma anche per risolvere...

Efficienza, fil rouge dagli Stati Uniti al Giappone

EFFICIENZA - Redazione, 24-03-2017

Efficienza, fil rouge dagli Stati Uniti al Giappone

L’efficienza è, come sappiamo, un tema trasversale che attraversa le nostre vite, a volte, senza nemmeno accorgercene. C’è efficienza nella produzione di energia, quando si cerca...

Comfort e benessere i driver per la domotica in Italia, lo studio di HomeServe Italia

CONSUMER - Redazione, 24-03-2017

Comfort e benessere i driver per la domotica in Italia, lo studio di HomeServe Italia

Abitazioni come hub di connettività. Così il 93% dei consumatori vede il proprio futuro negli impianti domestici  domotici. Dati di mercato indicano come nel 2016 le soluzioni IoT...

Con #earthday2017 torna il #villaggioperlaterra

SMART CITY - Redazione, 23-03-2017

Con #earthday2017 torna il #villaggioperlaterra

La condivisione di conoscenze va di pari passo al divertimento al Villaggio della Terra, l’appuntamento della Capitale dedicato alla tutela del Pianeta e promosso in occasione di Earth...

Autoconsumo domestico: quanto si risparmia? Un caso pratico

CONSUMER - Roberto Gerbo, 23-03-2017

Autoconsumo domestico: quanto si risparmia? Un caso pratico

Cosa accade in una casa quando si inserisce una risorsa energetica fotovoltaica? E sopratutto quanto variano i consumi e i costi di questa abitazione. Roberto Gerbo, EGE ed...

“Domus Check”, Engie per l’uso razionale dell’energia

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 20-03-2017

“Domus Check”, Engie per l’uso razionale dell’energia

“La liberalizzazione del mercato elettrico spinge verso una trasformazione del bene energia, da semplice kWh a bene complesso, che include diverse componenti di servizio, come quelle legate...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy